Cairo rimanda il calciomercato

Il presidente del Torino: "Svolgiamo un lavoro di ricerca mondiale".

Cairo

In un'intervista concessa a 'Il Giornale', Urbano Cairo ha parlato del turno preliminare di Europa League: "Affrontiamo il turno di qualificazione con la stessa squadra che ha totalizzato 63 punti in campionato e che nel girone di ritorno ne ha guadagnati 1 meno della Juve e 5 meno dell'Atalanta".  

Il presidente granata ha quindi messo in stand-by il mercato: "Al mercato penseremo dopo. D'altro canto non dobbiamo rivoluzionare la squadra, avremo bisogno di qualche ritocco, eseguito con intelligenza".

L'altra squadra di Torino, la Juventus, ha acquistato giocatori già affermati: "Noi scegliamo una strada diversa. Svolgiamo un lavoro di ricerca mondiale, cerchiamo giovani da lanciare e valorizzare più italiani di spessore, tipo Sirigu per esempio che ha dato al nostro gruppo talento, esperienza e motivazioni".


ARTICOLI CORRELATI:

Coutinho-Bayern, è fatta
Coutinho-Bayern, è fatta
Minelli, il Parma prende tempo
Minelli, il Parma prende tempo
La Fiorentina pensa a uno scambio con l'Inter
La Fiorentina pensa a uno scambio con l'Inter
Inter, i nuovi obiettivi per l'attacco
Inter, i nuovi obiettivi per l'attacco
Dzeko snobba l'Inter: c'è il rinnovo con la Roma
Dzeko snobba l'Inter: c'è il rinnovo con la Roma
Il Bayern fa il pieno di ex interisti
Il Bayern fa il pieno di ex interisti
Il Perugia sistema la difesa
Il Perugia sistema la difesa
Yildrim Cetin è della Roma
Yildrim Cetin è della Roma
Il Lecce cerca un'altra pedina
Il Lecce cerca un'altra pedina
 
Le foto più belle di Agustina Gandolfo
Il ritorno di Larissa Riquelme: le foto
Le foto più belle di Elina Svitolina
Le foto piu' belle di Camila Giorgi
Kinsey Wolansky, la star della finale di Champions League
Beatrice Bonfanti mantiene la promessa
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana Linck, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Le più belle foto di Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman