Bologna, Inzaghi: "Non mi preoccupa nulla"

"La serenità me la danno la squadra e la società".

filippo inzaghi

Il Bologna non vince da settembre ma il tecnico Filippo Inzaghi continua per la sua strada. Sabato serà c'è la Samp. "Sono sempre più certo delle mie idee, non mi preoccupa nulla. So cosa la squadra può dare, abbiamo bisogno di vincere una partita e lo avremmo meritato nelle ultime cinque gare, come con Sassuolo, Atalanta o Chievo. Non ci siamo riusciti per demeriti nostri ma in ogni partita, tranne che col Cagliari, non abbiamo mai sbagliato l'approccio alla gara. Se domani vinciamo potrebbe essere la svolta, i tre punti sarebbero la medicina migliore. E' un campo difficile ma ce la possiamo giocare e una vittoria su un campo così importante potrebbe darci un grande slancio".

Sul suo futuro: "Io la vivo serenamente e la serenità me la danno la squadra e la società. So che il lavoro che faccio non mi mette mai al riparo da nessun rischio ma non c'è nessun problema, avverto grande fiducia anche se so che devo dimostrare il mio valore. Siamo a un terzo del campionato, penso che siamo un'altra squadra rispetto a due mesi fa, siamo cresciuti, ci manca ancora qualcosa ma col lavoro e il recupero di tutta la rosa penso che potremo crescere ulteriormente".

ARTICOLI CORRELATI:

De Canio, l'esonero bis è quello giusto
De Canio, l'esonero bis è quello giusto
Lazio, Simone Inzaghi fa il punto sul mercato
Lazio, Simone Inzaghi fa il punto sul mercato
Pjaca vuole restare:
Pjaca vuole restare: "E' un blocco mentale"
Parma, più vicino Federico Martinez
Parma, più vicino Federico Martinez
Balotelli scaricato dal Nizza una volta per tutte
Balotelli scaricato dal Nizza una volta per tutte
Genoa: il dopo Piatek potrebbe essere Pjaca
Genoa: il dopo Piatek potrebbe essere Pjaca
Lucioni: il Lecce delude De Zerbi
Lucioni: il Lecce delude De Zerbi
Milan-Piatek, martedì si chiude
Milan-Piatek, martedì si chiude
La Lazio vira sul piano B
La Lazio vira sul piano B
 
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica
Arlenis Sosa
Ginevra Lambruschi