Anche Hazard gela il Real Madrid

Il fantasista belga è stregato dal calcio di Sarri e giura amore al Chelsea: "Resto qui, vedremo tra un anno o due...".

A Eden Hazard sono bastati trenta minuti, vissuti sul campo contro l’Arsenal, peraltro risultando decisivo anche da subentrante, per innamorarsi del calcio di Maurizio Sarri. E di conseguenza per dire no alla corte del Real Madrid. Nuove brutte notizie, quindi, per il presidente dei blancos Florentino Perez, che a una decina di giorni dalla fine del mercato vede sfumare un altro obiettivo.

Il fantasista belga, intervistato al termine della gara vinta 3-2 contro i Gunners, ha infatti magnificato i primi passi del Chelsea affidato alla guida tecnica dell’ex allenatore del Napoli: “Le partite è sempre meglio giocarle che vederle dalla panchina, ma sono contento per la vittoria e per il gioco che esprime la squadra. Sarri vuole sempre tenere il pallone, come piace a me. Ci divertiremo”.

In seguito, parlando a 'Rmc Sport', Hazard ha ribadito la volontà di restare a Londra: “Qui sono felice e ho ancora due anni di contratto, vedremo cosa succederà tra un anno o due, adesso sto bene dove sto. La finestra di trasferimento in Inghilterra è finita, potrei andarmene, ma il club non può fare acquisti e sarebbe un po' strano se mi lasciassero andare senza potermi sostituire".

ARTICOLI CORRELATI:

Verdi-Torino, retroscena sull'addio
Verdi-Torino, retroscena sull'addio
D'Aversa tranquillizza Gattuso
D'Aversa tranquillizza Gattuso
Ventura, contatti con due club di A
Ventura, contatti con due club di A
Ochoa torna a parlare del Napoli
Ochoa torna a parlare del Napoli
Tre big inglesi su Chiesa
Tre big inglesi su Chiesa
Tutti pazzi per Piatek
Tutti pazzi per Piatek
 
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica
Arlenis Sosa
Ginevra Lambruschi
Allyson Joy
Chiara Biasi
Francesca Sofia Novello
Sofya Zhuk
Karolina Bojar
Celeste Bright
Devin Brugman