Valentino Rossi-Viñales, polemiche in Spagna

"Valentino detta la linea", Le parole di Meregalli generano un vespaio sui social.

Hanno fatto molto clamore in Spagna le parole del team manager della Yamaha Maio Meregalli, che ha ammesso in un'intervista ad Autosport che il team darà priorità alle indicazioni di Valentino Rossi rispetto a quelle di Maverick Viñales. Dopo l'abbaglio dei primi mesi del 2017, quando le prestazioni del centauro spagnolo spinsero la Casa dei tre diapason a non ascoltare le indicazioni del Dottore, la Yamaha non vuole più ripetere l'errore.

"Il giudizio di Vale ha più importanza di quello di Maverick e questo è normale Rossi ha 39 anni e Vinales 23. Maverick deve imparare da questo e trarne beneficio. È vero che ogni pilota ha un suo stile di guida e ha bisogno di alcune cose specifiche, ma la nostra moto può essere guidata in un solo modo e, se la base è buona, saranno felici entrambi".

In Spagna non tutti l'hanno presa benissimo e non sono mancate critiche ironiche e piccate sui social per la decisione della Yamaha di "declassare" Maverick. Anche Marca, in modo velenoso, ha voluto ricordare le tre vittorie di Viñales contro l'unica, ad Assen, di Rossi nella scorsa stagione.

I test di Buriram, in Thailandia,  in programma dal 16 al 18 febbraio, segneranno una tappa importante nello sviluppo della moto e nel rapporto tra i due piloti.

ARTICOLI CORRELATI:

Valentino Rossi a Misano: ora o mai più
Valentino Rossi a Misano: ora o mai più
Per Crutchlow Lorenzo rimpiangerà la Ducati
Per Crutchlow Lorenzo rimpiangerà la Ducati
Pernat e la rabbia per l'assenza di Valentino Rossi
Pernat e la rabbia per l'assenza di Valentino Rossi
La mossa Yamaha dopo le sgridate di Valentino Rossi
La mossa Yamaha dopo le sgridate di Valentino Rossi
Tardozzi:
Tardozzi: "Lorenzo è un regalo alla Honda"
Redding:
Redding: "Aprilia? Non puoi far brillare la m..."
 
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica
Arlenis Sosa
Ginevra Lambruschi
Allyson Joy
Chiara Biasi
Francesca Sofia Novello
Sofya Zhuk
Karolina Bojar
Celeste Bright
Devin Brugman