Valentino Rossi spiega l'intoppo all'ultimo giro

Il centauro della Yamaha commenta così la seconda giornata di prove a Sepang.

valentino rossi

Valentino Rossi ha chiuso la seconda giornata di prove a Sepang con il sesto tempo, a 7 decimi dal compagno di squadra Maverick Vinales, ma alla fine dei test non è affatto preoccupato e anzi rivela il motivo (una gomma difettosa) che non gli ha permesso di chiudere con un crono migliore.

Loading...

"Nell'ultimo giro avevo tenuto da parte una gomma per tentare un time attack, ma purtroppo non funzionava. Era vecchissima, altrimenti avrei potuto migliorare il mio tempo... Era stata prodotta per il Gp di Assen del 1996 (ride ndr)... A parte gli scherzi, è stato un peccato perché non sarei riuscito a battere Maverick ma probabilmente sarei stato nelle prime tre posizioni. Gli faccio comunque i complimenti", le parole riportate da gpone.com.

Sui test in generale: "Anche oggi non è andata male, abbiamo trovato qualcosa per migliorare le nostre prestazioni, abbiamo lavorato bene e il passo è abbastanza buono". Il gap dai rivali: "Siamo più vicini ma ancora non basta".

ARTICOLI CORRELATI:

Viñales non si dà pace: non segue Valentino Rossi
Viñales non si dà pace: non segue Valentino Rossi
Kevin Schwantz incensa Valentino Rossi
Kevin Schwantz incensa Valentino Rossi
La Yamaha ascolta Valentino Rossi: novità a Jerez
La Yamaha ascolta Valentino Rossi: novità a Jerez
Dovizioso:
Dovizioso: "Ecco perché Bautista va così forte"
Domenicali:
Domenicali: "Abbiamo un gran pilota"
Valentino Rossi, la verità sul numero 46 è un'altra
Valentino Rossi, la verità sul numero 46 è un'altra
Valentino Rossi spiega la rinascita della Yamaha
Valentino Rossi spiega la rinascita della Yamaha
Bautista:
Bautista: "La Ducati vince e ora si lamentano"
Dovizioso ha capito il segreto di Valentino Rossi
Dovizioso ha capito il segreto di Valentino Rossi
 
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer