Corsi: "Di Valentino Rossi ce n'è uno solo"

"Lo prendiamo come esempio" osserva il pilota del Team Tasca.

Simone Corsi

Simone Corsi non ha alcun dubbio. “Di Valentino Rossi ce n’è uno solo” racconta il pilota del Team Tasca a Sportal.it.

“Ogni anno trova la motivazione per essere veloce. Il livello della MotoGp è molto alto in questi ultimi anni ma per me il ‘Dottore’ parte ancora con l’obiettivo del decimo titolo” aggiunge il romano, che anche nel 2019 sta prendendo parte al campionato del mondo delle Moto2.

“Un campione come Valentino lo prendiamo come esempio” la conclusione di Corsi.

Valentino Rossi ha fatto segnare il tempo più veloce nelle prime prove libere del venerdì a Losail, dove domenica si corre il Gran Premio del Qatar, il primo della stagione in MotoGp. Il centauro della Yamaha ha fermato il cronometro sul tempo di 1:55.048, precedendo le due Honda di Jorge Lorenzo e Marc Marquez.

I big hanno voluto dire tutti subito la loro: Dovizioso è quarto a 169 millesimi, Petrucci quinto a 219, Viñales sesto. I primi diciassette sono tutti racchiusi in un solo secondo.

ARTICOLI CORRELATI:

Ducati, aperta una via verso Marquez
Ducati, aperta una via verso Marquez
Max Biaggi assolto dalle accuse di frode fiscale
Max Biaggi assolto dalle accuse di frode fiscale
Botta e risposta tra Viñales e Bagnaia
Botta e risposta tra Viñales e Bagnaia
Valentino Rossi:
Valentino Rossi: "Speri, speri, speri ma..."
Dolore alla caviglia, Andrea Iannone si ferma
Dolore alla caviglia, Andrea Iannone si ferma
Petrucci:
Petrucci: "Avevo bisogno del podio"
Marquez:
Marquez: "Veloci su una pista difficile"
Dovizioso:
Dovizioso: "Bravo Petrucci a non fare il matto"
Marquez domina, Dovizioso secondo. Niente podio per Valentino Rossi
Marquez domina, Dovizioso secondo. Niente podio per Valentino Rossi
 
Beatrice Bonfanti mantiene la promessa
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta