Tracollo Ferrari, Vettel spiega

Il pilota tedesco analizza il Gp di Spagna e guarda avanti.

La vetta della classifica del Mondiale è sempre più lontana per Sebastian Vettel, che anche in Spagna chiude staccato dalle Mercedes e anche giù dal podio, sopravanzato da Max Verstappen che l’aveva bruciato al via nonostante il tedesco non fosse partito male.

Secondo Vettel i problemi delle Rosse al Montmelò sono partiti proprio di qui: “Con il bloccaggio alla curva 1 ho compromesso la mia gara. Se mi fossi messo tra le Mercedes con Charles potevamo rimescolare le carte”.

Seb però non ha rimpianti: “Oggi per come sono andate le cose abbiamo ottenuto il massimo".
 

ARTICOLI CORRELATI:

Quarant'anni fa
Quarant'anni fa "La congiura degli innocenti"
Fuoco:
Fuoco: "La Ferrari è un sogno"
Indianapolis, spavento per Alonso
Indianapolis, spavento per Alonso
Al Montmelò regna sempre la Mercedes
Al Montmelò regna sempre la Mercedes
Binotto amaro:
Binotto amaro: "Ci hanno dato una lezione"
Charles Leclerc:
Charles Leclerc: "E' difficile gestirci"
Hamilton:
Hamilton: "Fiero di fare la storia"
Hamilton senza rivali, Ferrari sempre in crisi
Hamilton senza rivali, Ferrari sempre in crisi
Bottas fulmina tutti, Vettel parte terzo
Bottas fulmina tutti, Vettel parte terzo
 
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer