Roma-Porto, le probabili formazioni

Tante assenze in casa giallorossa. In attacco fiducia a Dzeko.

dzeko

Torna l'inconfondibile musichetta della Champions League. All'Olimpico, va in scena Roma-Porto, andata degli ottavi della massima competizione europea. L'ultimo precedente evoca brutti ricordi ai giallorossi con l'eliminazione, ad opera dei portoghesi, nei preliminari di Champions League (stagione 2016/17).

Emergenza totale in casa giallorossa con i sicuri forfait di Olsen e Schick. Dovrebbe, invece, rientrare Manolas che, tuttavia, non sarò al 100%. In avanti, totale fiducia a Dzeko. Sergio Conceiçao, ex giocatore della Lazio ora tecnico del Porto, punterà sul 4-3-3. In porta una leggenda come Casillas.

ROMA-PORTO (martedì, ore 21.00)

ROMA (4-3-3): 83 Mirante; 24 Florenzi, 44 Manolas, 20 Fazio, 11 Kolarov; 4 Cristante, 16 De Rossi, 7 Pellegrini; 22 Zaniolo, 9 Dzeko, 92 El Shaarawy. All. Di Francesco

PORTO (4-3-3): 1 Casillas; 3 Militao, 28 Felipe, 33 Pepe, 13 Telles; 16 Herrera, 22 Pereira, 10 D., Torres; 37 Fernando Andrade, 29 Soares, 8 Brahimi. All. Sergio Conceiçao

ARTICOLI CORRELATI:

Juve, l'ex Morata:
Juve, l'ex Morata: "Se segno, esulto"
Dybala:
Dybala: "Champions, siamo pronti per la rivincita"
Griezmann:
Griezmann: "Sappiamo come affrontare la Juventus"
Sergio Ramos corregge il tiro
Sergio Ramos corregge il tiro
Il Real vince ad Amsterdam con molta fatica
Il Real vince ad Amsterdam con molta fatica
Troppo Tottenham per questo Dortmund
Troppo Tottenham per questo Dortmund
Roma-Porto: Pagelloide giallorosso
Roma-Porto: Pagelloide giallorosso
Balotelli si prende gioco dello United
Balotelli si prende gioco dello United
Zaniolo nella storia:
Zaniolo nella storia: "Giornata memorabile"
 
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica