Inter, paura e gioia: Psv rimontato, qualificazione a un passo

Serata difficile per i nerazzurri ad Eindhoven, ma Nainggolan e Icardi fissano il 2-1 che mette il girone in discesa.

Ancora in rimonta e ancora a segno con un centrocampista e un attaccante. L’Inter rivede il film contro il Tottenham, con un filo di preoccupazione in meno, ma soprattutto vede la qualificazione agli ottavi di Champions dopo appena due giornate. Grazie al 2-1 contro il Psv, infatti, la squadra di Spalletti tiene il passo del Barcellona a punteggio pieno, mentre le altre due rivali del girone sono ancora a zero punti. Il viatico migliore verso la doppia sfida contro Messi e compagni per giocarsi il primo posto.

Ad Eindhoven però non è stato facile, complice la corsa degli olandesi e qualche distrazione di troppo della difesa di Spalletti, che al 26’ lascia a Rosario l’occasione per tirare dalla distanza e insaccare e che al 40’ rischia di affondare quando Handanovic tocca il pallone fuori area con la mano.

Per l’arbitro è solo giallo e la gara gira: Nainggolan pareggia in mischia al 40’, e al 15’ della ripresa Icardi approfitta dell’uscita a vuoto di Zoet per insaccare il secondo gol in Champions della carriera in due presenze, meno bello, ma importante come il primo contro il Tottenham. In mezzo, il clamoroso palo di Pereiro. Finale sofferto, ma Spalletti può esultare per la quinta vittoria consecutiva.

ARTICOLI CORRELATI:

Chiellini:
Chiellini: "Simeone? Non ce ne frega nulla"
L'Atletico Madrid accusa la Juventus
L'Atletico Madrid accusa la Juventus
Simeone, attacchi e insulti alla figlia neonata
Simeone, attacchi e insulti alla figlia neonata
Carlo Alvino si riaffaccia in Champions League
Carlo Alvino si riaffaccia in Champions League
Maurizio Pistocchi ironizza su alcuni colleghi
Maurizio Pistocchi ironizza su alcuni colleghi
La manita di CR7 fa infuriare l'Atletico
La manita di CR7 fa infuriare l'Atletico
Godin:
Godin: "Superati VAR e arbitro"
Morata cambia idea sull'esultanza
Morata cambia idea sull'esultanza
Allegri trova un motivo per sperare
Allegri trova un motivo per sperare
 
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica