Lo Spartak esonera Massimo Carrera

Pessimo l'avvio di campionato dei moscoviti.

Carrera

E' finita l'avventura in Russia di Massimo Carrera. L'ex assistente di Antonio Conte, in carica dal 2016, paga il pessimo avvio di campionato dello Spartak Mosca, settimo dopo undici partite e 18 punti frutto di 5 vittorie, 3 pareggi e 3 sconfitte.

Nel 2017 Carrera aveva vinto con il club moscovita il campionato russo e la Supercoppa. Al suo posto, almeno temporaneramente, si siederà il suo vice Raul Riancho.

Alcuni mesi fa, Carrera si era espresso così su una possibile avventura in Italia: "Nostalgia dell’Italia? A Mosca mi trovo bene. Tra qualche mese discuterò con la società del mio contratto. Questo è un top club, organizzato e con ambizione. Se mi chiamasse l’Atalanta? Beh, non potrei mai rifiutare”.

ARTICOLI CORRELATI:

Bonolis a gamba tesa su Icardi
Bonolis a gamba tesa su Icardi
Biraghi non dà certezze sul futuro di Chiesa
Biraghi non dà certezze sul futuro di Chiesa
Ora è ammucchiata per Fares
Ora è ammucchiata per Fares
L'Udinese silura Nicola: torna Tudor
L'Udinese silura Nicola: torna Tudor
Rabiot, la madre torna all'attacco
Rabiot, la madre torna all'attacco
Fiorentina, ecco il favorito per il dopo Pioli
Fiorentina, ecco il favorito per il dopo Pioli
Sampdoria verso la cessione: può tornare Vialli
Sampdoria verso la cessione: può tornare Vialli
Milan, Cutrone verso la Bundesliga
Milan, Cutrone verso la Bundesliga
Juve, uno tra Dybala e Douglas Costa ai saluti
Juve, uno tra Dybala e Douglas Costa ai saluti
 
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica