A Carpi scatta la rivoluzione

Via il ds Romairone e anche Fabrizio Castori: già pronti i sostituti.

Castori

Le lacrime con le quali Fabrizio Castori ha lasciato il “Vigorito” di Benevento al termine della finale playoff persa dal suo Carpi contro la squadra di Marco Baroni potrebbero essere l’ultima istantanea del tecnico marchigiano nella storia del club biancorosso.

Sembra infatti certo che i quadri tecnici e dirigenziali del Carpi subiranno un vero stravolgimento.

Al posto del direttore sportivo Giancarlo Romairone, diretto verso il Chievo, è in arrivo Matteo Lauriola, ora osservatore del Napoli e storico collaboratore dell'ex ds del Carpi Cristiano Giuntoli, mentre al posto di Castori, destinato all’addio a dispetto di un contratto fino al 2018, si fa largo la candidatura di Antonio Calabro, al centro del mercato dopo l’ottima stagione alla guida della matricola Virtus Francavilla in Lega Pro

ARTICOLI CORRELATI:

Badelj aspetta il Milan
Badelj aspetta il Milan
Fiorentina, derby francese per Eysseric
Fiorentina, derby francese per Eysseric
Torino, N'Koulou piace in Spagna
Torino, N'Koulou piace in Spagna
Asamoah spiega il suo passaggio all'Inter
Asamoah spiega il suo passaggio all'Inter
Badelj offerto all'Inter
Badelj offerto all'Inter
Juventus, due club su Favilli
Juventus, due club su Favilli
 
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica
Arlenis Sosa
Ginevra Lambruschi
Allyson Joy
Chiara Biasi
Francesca Sofia Novello
Sofya Zhuk
Karolina Bojar
Celeste Bright
Devin Brugman