Ronaldo, la difesa: "Documenti manipolati"

Nuovi, clamorosi aggiornamenti sulle accuse rivolte all'attaccante portoghese dalla modella Kathryn Mayorga.

I documenti che accusano Cristiano Ronaldo di stupro nei confronti della modella Kathryn Mayorga, nel 2009 a Las Vegas, sarebbero stati manipolati.

Il nuovo, clamoroso colpo di scena nel caso che sta travolgendo l’attaccante della Juventus, almeno a livello mediatico, viene dalla difesa del portoghese, che ha diramato un lungo comunicato attraverso la Gestifute, l'agenzia che rappresenta il giocatore gestita da Jorge Mendes, agente di Ronaldo.

“Dal 2015 ad oggi dozzine di studi legali in varie parti d’Europa sono stati attaccati e i loro documenti elettronici sono stati rubati da un hacker, che ha provato a vendere tali informazioni – le parole del comunicato - C’è chi, in maniera irresponsabile, ha finito col pubblicare alcuni di questi documenti rubati di cui alcune parte significative sono state alterate o completamente inventate”.

Christensen ha poi ribadito la natura del rapporto tra Ronaldo e la modella, smentendo seccamente che le parti siano arrivate a un accordo economico: “La posizione di Cristiano Ronaldo continua a essere quella di sempre, quello che è accaduto nel 2009 a Las Vegas era un rapporto consensuale. Il signor Ronaldo è stato consigliato di risolvere privatamente le accuse contro di lui al fine di evitare le inevitabili tentativi che sono ora in corso per distruggere una reputazione che è stato costruito su un duro lavoro, atletismo e onore. Quell’accordo, quindi, non è una confessione di colpevolezza".
 

ARTICOLI CORRELATI:

Rincon, casa svaligiata: rubati i trofei
Rincon, casa svaligiata: rubati i trofei
Gervinho scalpita: le condizioni dell'ivoriano
Gervinho scalpita: le condizioni dell'ivoriano
Inter, Zhang:
Inter, Zhang: "Tanta gente vuole venire qui"
Bologna-Milan: Pagelloide rossonero
Bologna-Milan: Pagelloide rossonero
Gattuso striglia il Milan:
Gattuso striglia il Milan: "Partita mediocre"
Inzaghi vede un Bologna che ci crede
Inzaghi vede un Bologna che ci crede
Romagnoli chiama il silenzio e assolve Higuain
Romagnoli chiama il silenzio e assolve Higuain
Milan inceppato: a Bologna finisce 0-0
Milan inceppato: a Bologna finisce 0-0
River Plate beffato ai rigori: è gioia Al-Ain
River Plate beffato ai rigori: è gioia Al-Ain
 
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica
Arlenis Sosa
Ginevra Lambruschi
Allyson Joy
Chiara Biasi
Francesca Sofia Novello
Sofya Zhuk