"Motivi disciplinari": Oberdan Biagioni cacciato

Il tecnico romano, che da giocatore aveva vestito le maglie di Foggia e Udinese, allenava il Messina da ottobre.

calcio

Oberdan Biagioni non è più l'allenatore del Messina, a causa di "motivi disciplinari".

Lo ha reso noto la società silana, attualmente in serie D, sollevando dai suoi incarichi il tecnico romano (noto per i suoi trascorsi in serie A negli anni '90 con le maglie di Foggia e Udinese), che in ottobre aveva sostituito Pietro Infantino.

"Si comunica che il signor Oberdan Biagioni è stato sollevato dalla conduzione tecnica della prima squadra per motivi disciplinari. L'allenamento di domani mattina sarà guidato dal vice Giuseppe La Spada", ha fatto sapere il Messina tramite uno stringato comunicato emesso nella giornata di martedì.

ARTICOLI CORRELATI:

Gattuso:
Gattuso: "Il derby ci ha tolto l'anima"
Montella:
Montella: "Abbiamo onorato il campionato"
Il Verona raggiunge il Cittadella: una veneta andrà in A
Il Verona raggiunge il Cittadella: una veneta andrà in A
Serie A 2018-2019, tutti i verdetti
Serie A 2018-2019, tutti i verdetti
Atalanta e Inter in Champions, Empoli in B
Atalanta e Inter in Champions, Empoli in B
La Juventus chiude male: la Sampdoria fa festa
La Juventus chiude male: la Sampdoria fa festa
Mazzarri, l'arrivederci è con le lacrime
Mazzarri, l'arrivederci è con le lacrime
Lazio schiantata, il Torino chiude in gloria
Lazio schiantata, il Torino chiude in gloria
I tifosi del Torino omaggiano Moretti
I tifosi del Torino omaggiano Moretti
 
Beatrice Bonfanti mantiene la promessa
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta