Lopez: ”Non cambierei Barella con Vecino”

L'allenatore del Cagliari, alla vigilia della sfida contro i nerazzurri, ha le idee molto chiare sul valore del suo giovanissimo centrocampista.

Il tecnico del Cagliari Diego Lopez ha parlato alla vigilia della sfida che attende i suoi ragazzi alla lanciatissima Inter di Luciano Spalletti: "Sarà durissima. L'Inter ha organizzazione, un'identità molto chiara e via via sta prendendo sempre più consapevolezza della propria forza''. 

Alla domanda su chi invidia dei nerazzurri il tecnico sardo non ha dubbi, anche se non cambierebbe quel giocatore con il migliore dei suoi: ''All'Inter invidio Vecino, che è diventato completo. Ma il nostro Barella ha grandi margini di miglioramento può diventarlo''.

Ed ancora: ''Cambio di rotta? E' merito dei ragazzi, mi hanno dato il 120% e stanno dando tutto. Però è anche importante ricordare che una squadra la fanno tutti, dai titolari fino ai magazzinieri. Sembrano frasi scontate ma è la verità. Si vince e si perde tutti insieme. Rastelli? L'ho trovato un paio di volte al supermercato e la prima cosa che ho detto ai ragazzi è che è andata via una grande persona e le colpe non erano solo sue. Ma loro erano chiamati a prendersi delle responsabilità e se le stanno prendendo''.

ARTICOLI CORRELATI:

Massimo Zeppino si sente in Champions
Massimo Zeppino si sente in Champions
Il Milan sceglie Carolina Morace
Il Milan sceglie Carolina Morace
Milan, il nuovo socio arriva dagli Stati Uniti
Milan, il nuovo socio arriva dagli Stati Uniti
La Sangiovannese riparte da Renato Buso
La Sangiovannese riparte da Renato Buso
La Viterbese Castrense è ok
La Viterbese Castrense è ok
Lo Spezia mette i puntini sulle 'i'
Lo Spezia mette i puntini sulle 'i'
 
Tawny Jordan
Aida Yespica
Arlenis Sosa
Ginevra Lambruschi
Allyson Joy
Chiara Biasi
Francesca Sofia Novello
Sofya Zhuk
Karolina Bojar
Celeste Bright
Devin Brugman
Jessica Cribbon