Livorno-Foggia, crocevia per due

Domenica al "Picchi" sfida cruciale tra ultima e penultima della classifica: chi perde rischia il posto.

La 15a giornata di Serie B metterà di fronte ultima e penultima della classe. Al “Picchi” Livorno e Foggia proveranno a dare una svolta a una stagione fin qui sofferta, seppur per motivi differenti. Da una parte i labronici, ultimi dopo un mercato estivo deludente, dall’altra i rossoneri, che senza penalizzazione navigherebbero in acque ben più tranquille, ma che sono reduci da cinque pareggi consecutivi.

La partita di domenica prossima alle 15 potrebbe allora rappresentare lo spartiacque anche per le due panchine.

A Foggia Grassadonia è contestato da tempo dalla tifoseria, esplosa dopo il pareggio contro il Venezia, mentre a Livorno Roberto Breda, subentrato a Lucarelli da quattro partite, sembra aver già esaurito il credito di fiducia del presidente Spinelli, infuriato dopo la sconfitta di Brescia.

Secondo quanto riporta 'Il Tirreno', in caso di sconfitta contro il Foggia sulla panchina amaranto potrebbe tornare Lucarelli, il cui esonero non era stato digerito dalla tifoseria. Poi, comunque vada, sarà rivoluzione sul mercato per non perdere la categoria appena riconquistata.

ARTICOLI CORRELATI:

Empoli, Corsi:
Empoli, Corsi: "Tutto come previsto"
Michel Platini torna ad allenare
Michel Platini torna ad allenare
Inter, Wanda Nara difende Icardi
Inter, Wanda Nara difende Icardi
Nainggolan polemico con la Roma
Nainggolan polemico con la Roma
Gattuso:
Gattuso: "Il derby ci ha tolto l'anima"
Montella:
Montella: "Abbiamo onorato il campionato"
Il Verona raggiunge il Cittadella: una veneta andrà in A
Il Verona raggiunge il Cittadella: una veneta andrà in A
Serie A 2018-2019, tutti i verdetti
Serie A 2018-2019, tutti i verdetti
Atalanta e Inter in Champions, Empoli in B
Atalanta e Inter in Champions, Empoli in B
 
Beatrice Bonfanti mantiene la promessa
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta