Juve-Milan, sospeso l'arbitro Fabbri

I vertici arbitrali incontreranno il club a Milano.

mandzukic, romagnoli, piatek

Non si placa la rabbia in casa Milan due giorni dopo la partita con la Juventus. Lunedì in Lega Calcio a Milano il designatore degli arbitri Rizzoli e il presidente dell'Aia Nicchi incontreranno i rappresentanti dei club, e secondo il Corriere della Sera i vertici arbitrali riconosceranno gli errori dell'arbitro Fabbri durante il big match di sabato sera e si scuseranno con la società rossonera.

Il direttore di gara di Ravenna, un emergente, è andato in tilt al suo primo big match e verrà fermato per alcune settimane. Non dirigerà più partite del Milan fino al termine della stagione. Rizzoli e Nicchi gli imputano soprattutto l'errore sul braccio di Alex Sandro: impensabile, dopo la revisione al Var, non assegnare il calcio di rigore in favore del Milan.

ARTICOLI CORRELATI:

Berlusconi, undici milioni per il Monza
Berlusconi, undici milioni per il Monza
Italia, ecco le 23 per il Mondiale
Italia, ecco le 23 per il Mondiale
Bucchi dimentica la prima vittoria
Bucchi dimentica la prima vittoria
Crisi Fiorentina, la mossa della curva
Crisi Fiorentina, la mossa della curva
Pradè avverte il Cagliari
Pradè avverte il Cagliari
Caso Mayorga, rintracciato l'indirizzo di CR7
Caso Mayorga, rintracciato l'indirizzo di CR7
Milan, Piatek per il record e la Champions
Milan, Piatek per il record e la Champions
Spal-Milan, le probabili formazioni
Spal-Milan, le probabili formazioni
Lippi torna ad allenare la Cina
Lippi torna ad allenare la Cina
 
Beatrice Bonfanti mantiene la promessa
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta