Inzaghi: "Abbiamo meritato la sconfitta"

Il tecnico biancoceleste ha parlato nel post gara di Apollon Limassol-Lazio.

La Lazio torna dalla trasferta di Nicosia con una brutta sconfitta per 2-0 contro l'Apollon Limassol, già eliminato dalla competizione.

Il tecnico Simone Inzaghi ha parlato così al termine della partita: "Dispiace sempre perdere, soprattutto a livello internazionale – ha dichiarato ai microfoni di Sky Sport - Abbiamo commesso qualche errore, perdendo meritatamente. La qualificazione l'avevamo ipotecata con la doppia vittoria col Marsiglia, ma è sempre brutto perdere. Ho cercato di vedere cose nuove, schierando calciatori che hanno giocato meno. Ma il campo l'abbiamo tenuto bene, qualche risposta l'ho avuta. C'è stato anche il debutto di un ragazzo del nostro vivaio, Armini, che se l'è meritato. Tutte le sconfitte sono un monito, ma avevamo lasciato a casa calciatori importanti per preservarli".

"Arrivare primi nel girone ti permette di affrontare avversari meno forti, l'abbiamo visto l'anno scorso – ha proseguito l'allenatore biancoceleste - Ma ora siamo secondi, probabilmente già ai sedicesimi affronteremo una squadra forte. Ma ora all'Europa League ci penseremo direttamente a febbraio, il primo obiettivo stagionale è stato raggiunto e ora testa al campionato".

ARTICOLI CORRELATI:

Sirigu stabilisce un record in casa Torino
Sirigu stabilisce un record in casa Torino
La Rai ha sospeso Fulvio Collovati
La Rai ha sospeso Fulvio Collovati
Totti, Zanetti e Allegri nella Hall of Fame
Totti, Zanetti e Allegri nella Hall of Fame
L'Inter fissa le visite per Icardi
L'Inter fissa le visite per Icardi
Serie B, gli squalificati
Serie B, gli squalificati
Furia Crotone:
Furia Crotone: "Pronti a ritirare la squadra"
Zaniolo, rivolta dei tifosi della Roma contro le Iene
Zaniolo, rivolta dei tifosi della Roma contro le Iene
Lazio, ottime notizie per Parolo
Lazio, ottime notizie per Parolo
Bakayoko:
Bakayoko: "Sono innamorato di Piatek"
 
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica