Fiorentina salva al 96', Sassuolo beffato

Pirotecnico 3-3 a Reggio Emilia.

fiorentina

Finisce con un pirotecnico 3-3 la sfida delle 12.30 tra Sassuolo e Fiorentina, valida per la quindicesima giornata di campionato di serie A. La squadra di Pioli si salva grazie a una grande rimonta nel finale di partita ma prolunga il suo digiuno di vittorie (non vince da settembre). Neroverdi ottavi a 21, viola undicesimi a 19.

Primo tempo giocato a ritmi alti ma senza reti, nella ripresa si scatena la tempesta. Il Sassuolo infligge un pesante uno-due andando a segno al 62' con una conclusione dalla distanza di Duncan, e al 67' con l'ex di turno Babacar. I viola la riaprono immediatamente con Giovanni Simeone, che interrompe un lungo digiuno (non segnava da settembre), ma all'80' subiscono il tris da Sensi.

Nel finale grande rimonta dei viola: all'88' Benassi sigla il 2-3 dopo un rimpallo, al 96' arriva il 3-3 all'ultimo respiro grazie al diagonale di Mirallas. Nel finale al cardiopalma espulsi Djuricic e Milenkovic.

ARTICOLI CORRELATI:

Batistuta:
Batistuta: "Ho parlato con Commisso, ci sono"
Under 20 sfortunata, trionfa l'Ecuador
Under 20 sfortunata, trionfa l'Ecuador
Bertolini esalta l'Italia:
Bertolini esalta l'Italia: "Questa era la partita"
Cristiana Girelli non ci gira intorno:
Cristiana Girelli non ci gira intorno: "Un sogno"
Mondiali femminili: Italia da urlo, 5-0 alla Giamaica e ottavi
Mondiali femminili: Italia da urlo, 5-0 alla Giamaica e ottavi
Il Monza si fionda su Mbakogu
Il Monza si fionda su Mbakogu
Giappone ok al Mondiale femminile
Giappone ok al Mondiale femminile
Il Milan riparte da Maldini e Boban
Il Milan riparte da Maldini e Boban
Inter, furto in casa di Perisic
Inter, furto in casa di Perisic
 
Kinsey Wolansky, la star della finale di Champions League
Beatrice Bonfanti mantiene la promessa
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018