Europa League, le avversarie di Inter e Napoli

I nerazzurri pescano l'Eintracht, i partenopei il Salisburgo.

Sorteggio, urna

L'Eintracht Francoforte per l'Inter, il Salisburgo per il Napoli: questo il verdetto del sorteggio degli ottavi di finale di Europa League che ha avuto luogo a Nyon. Non ci sono precedenti né per quanto riguarda i nerazzurri, né per per i partenopei.

Entrambe le sfide presentano diverse insidie: l'Eintracht è settimo nel campionato tedesco ma ha impressionato contro lo Shakthar Donetsk nei sedicesimi. Il Salisburgo è invece stato la rivelazione della scorsa Europa League, dove era arrivato fino in semifinale.

Abbinamenti più fortunati per Siviglia, Chelsea e Arsenal, le altre squadre favorite per la vittoria finale.

Gli ottavi di finale

Chelsea-Dinamo Kiev

Eintracht Francoforte-INTER

Dinamo Zagabria-Benfica

NAPOLI-Salisburgo

Valencia-Krasnodar

Siviglia-Slavia Praga

Arsenal-Rennes

Zenit-Villarreal


ARTICOLI CORRELATI:

L'Atalanta gioca a tennis con il Renate
L'Atalanta gioca a tennis con il Renate
Sarri:
Sarri: "Ingenui, dobbiamo migliorare"
Palmeiras, tragedia aerea sfiorata
Palmeiras, tragedia aerea sfiorata
Higuain e CR7 non bastano: Juve battuta
Higuain e CR7 non bastano: Juve battuta
Commisso svela un retroscena sulla Fiorentina
Commisso svela un retroscena sulla Fiorentina
Sarri già promosso a pieni voti da Bonucci
Sarri già promosso a pieni voti da Bonucci
La Roma vince, Dzeko segna e sorride
La Roma vince, Dzeko segna e sorride
Conte dopo la sconfitta:
Conte dopo la sconfitta: "Dobbiamo lavorare su tutto"
ICC: Inter sconfitta all'esordio
ICC: Inter sconfitta all'esordio
 
Le foto più belle di Agustina Gandolfo
Il ritorno di Larissa Riquelme: le foto
Le foto più belle di Elina Svitolina
Le foto piu' belle di Camila Giorgi
Kinsey Wolansky, la star della finale di Champions League
Beatrice Bonfanti mantiene la promessa
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Le più belle foto di Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman