Chapecoense, Danilo morto dopo aver telefonato alla moglie

Il portiere della squadra brasiliana, estratto vivo dalle macerie, si è spento in ospedale.

danilo, chapecoense, moglie

Non ce l'ha fatta neanche Marcos Danilo Padilha, noto più semplicemente Danilo, portiere della Chapecoense, la squadra brasiliana colpita dalla sciagura aerea in Colombia.

L'estremo difensore nato a Cianorte nel 1985 è spirato in ospedale dopo essere stato estratto vivo, ma in condizioni gravissime, dai rottami dell'aereo.

Danilo ha voluto telefonare alla moglie dal letto di ospedale: dopo aver parlato con la compagna, è morto per le ferite riportate. Sono solo 5 i sopravvissuti: tre giocatori, una hostess e un giornalista.

 

ARTICOLI CORRELATI:

Calciopoli, Moratti:
Calciopoli, Moratti: "Gli juventini accettino la sentenza"
Zhang:
Zhang: "Marotta ci aiuterà a raggiungere gli obiettivi"
Coppa Italia: si gioca nel weekend
Coppa Italia: si gioca nel weekend
Il Chievo porta i doni ai bimbi in ospedale
Il Chievo porta i doni ai bimbi in ospedale
Juventus ko in tribunale, scudetto 2006 all'Inter
Juventus ko in tribunale, scudetto 2006 all'Inter
Ufficiale: Marotta è il nuovo ad dell'Inter
Ufficiale: Marotta è il nuovo ad dell'Inter
Chiellini:
Chiellini: "Il Torino mi sta simpatico"
Viktoria Plzen-Roma: Pagelloide giallorosso
Viktoria Plzen-Roma: Pagelloide giallorosso
Cuadrado tiene in ansia Allegri
Cuadrado tiene in ansia Allegri
 
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica
Arlenis Sosa
Ginevra Lambruschi
Allyson Joy
Chiara Biasi
Francesca Sofia Novello
Sofya Zhuk