Wimbledon, a Djokovic l'altra maratona

Dopo le sei ore e mezzo tra Anderson e Isner, anche la semifinale stellare tra il serbo e Nadal si conclude al quinto set: lo spagnolo è sconfitto 10-8.

Djokovic

Due anni dopo l’Us Open perso contro Stan Wawrinka, Novak Djokovic tornerà a giocare una finale dello Slam. Il serbo ha infatti avuto la meglio su Rafa Nadal nella seconda semifinale di Wimbledon, giocata in due parti dopo la sospensione di venerdì a mezzanotte.

Djokovic, già in vantaggio per due set a uno, con i parziali di 6-4, 3-6, 7-6 (9), ha completato l’opera al termine però di una prosecuzione spettacolare che ha portato il tempo totale del match a 5 ore e 16’, che si sommano alle sei ore e mezzo di durata della prima semifinale tra Anderson e Isner, vinta dal primo. Nadal ha conquistato il quarto set per 6-3, cedendo però 10-8 al quinto.

Djokovic, numero 21 del ranking prima del torneo, se la vedrà quindi con il sudafricano, mentre Nadal si consola restando numero uno al mondo.
 

ARTICOLI CORRELATI:

Marco Cecchinato torna a colpire
Marco Cecchinato torna a colpire
Djokovic straccia Nadal e trionfa a Melbourne
Djokovic straccia Nadal e trionfa a Melbourne
Impresa di Musetti agli Open d'Australia
Impresa di Musetti agli Open d'Australia
Melbourne: finale Djokovic-Nadal
Melbourne: finale Djokovic-Nadal
Australian Open, cade anche Zverev
Australian Open, cade anche Zverev
Australian Open: Tsitsipas elimina Federer
Australian Open: Tsitsipas elimina Federer
Australian Open, avanzano Fognini e Giorgi
Australian Open, avanzano Fognini e Giorgi
Australian Open, Federer sul velluto
Australian Open, Federer sul velluto
Cecchinato si fa male da solo
Cecchinato si fa male da solo
 
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica