Umtiti testa d’oro, Francia in finale

A San Pietroburgo il Belgio si arrende al gol del difensore del Barcellona: terza finale della storia per i bleus.

Trentadue anni dopo il Belgio sbatte ancora contro l’ostacolo Francia. Nel 1986 in Messico i bleus impedirono ai Diavoli Rossi di salire sul podio nella finalina per il terzo posto, in Russia la delusione è ancora più grande perché il Belgio va solo a un passo dalla prima finale della propria storia. A Mosca va invece la Francia di Didier Deschamps, che vince 1-0 e ringrazia un gol di testa di Samuel Umtiti al 50’, su corner di Griezmann.

La partita ha vissuto di fiammate, il Belgio non ha ripetuto la buona prova contro il Brasile: De Bruyne e Hazard si sono visti ad intermittenza, ma l’occasione migliore del primo tempo è della Francia con Pavard, stregato da Courtois. Nella ripresa la Francia la sblocca subito, poi Mbappé prova a illuminare la serata mandando in porta Giroud con un sontuoso colpo di suola, ma il raddoppio non arriva. Dopo lo svantaggio nel Belgio entra Mertens, ma non è serata e la Francia centra senza patemi la terza finale della propria storia, sfiorando più volte il raddoppio nel finale.

TI POTREBBERO INTERESSARE:

 
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica
Arlenis Sosa
Ginevra Lambruschi
Allyson Joy
Chiara Biasi
Francesca Sofia Novello
Sofya Zhuk
Karolina Bojar
Celeste Bright
Devin Brugman