Ferrari, Giovinazzi: “Un sogno divenuto realtà”

Il pilota pugliese al settimo cielo dopo i test in Bahrain al volante della Ferrari.

Antonio Giovinazzi, Kimi Raikkonen

Dopo aver sostituito Pascal Wehrlein sulla Sauber in Australia e in Cina, Antonio Giovinazzi ha vissuto un’altra giornata davvero speciale.

Martedì il pilota pugliese ha debuttato al volante della Ferrari SF70H nei test in Bahrain, sul circuito Sakhir, ottenendo pure il secondo tempo a 626 millesimi da Lewis Hamilton (1’31”358). E in serata si è concesso ai microfoni: "Me li sono goduti tutti questi giri". 93, per la precisione.

"Guidare la macchina che ha vinto l'ultima gara ed è in testa al mondiale, lavorare con gli ingegneri e i meccanici della Ferrari, non è soltanto una grandissima emozione, è il sogno che avevo fin da piccolo, quando correvo con i kart, e che adesso diventa realtà", ha concluso il 23enne di Martina Franca.

ARTICOLI CORRELATI:

Hamilton sempre in pole, Vettel è secondo
Hamilton sempre in pole, Vettel è secondo
Ferrari, Vettel cambia telaio
Ferrari, Vettel cambia telaio
Vettel fa l'ottimista:
Vettel fa l'ottimista: "Mercedes? La Ferrari è veloce"
Austin, Verstappen e Vettel inseguono Hamilton
Austin, Verstappen e Vettel inseguono Hamilton
Gp Usa, Hamilton sfreccia nelle libere
Gp Usa, Hamilton sfreccia nelle libere
Verstappen rinnova, niente Ferrari
Verstappen rinnova, niente Ferrari
 
Eva Padlock
Ella Rose
Marika Fruscio
Leah Mulier
Eleonora Boi
IAAF: Miss Londra
Martina Colombari
Izabel Goulart
Calista Melissa
Khloe Terae
Diletta Leotta in vacanza
Nina Serebova