Button: "Schumacher unico, noi comprimari"

Il pilota inglese, campione del mondo 2009, si è unito agli auguri per il 50° compleanno del tedesco.

Pur non riuscendo neppure ad avvicinarsi alla carriera di Michael Schumacher, anche Jenson Button ha provato l’ebbrezza di diventare campione del mondo.

L’ex pilota di Formula 1 ha trionfato nel 2009 alla guida della Brawn Gp, con nel ruolo di proprietario della scuderia proprio quel Ross Brawn che visse giorni gloriosi con Schumi alla Ferrari.

E allora anche Button si è unito al coro degli ex colleghi pronti a lasciare il proprio messaggio d'augurio per il 50° compleanno del sette volte campione del mondo: "Felice cinquantesimo Michael - attacca Button - Nel momento in cui mi sono trovato accanto a lui su un podio ho capito che ero un pilota di F1".

"Schumacher è stato il punto di riferimento per ogni pilota, il migliore che abbia mai visto e contro cui ho corso. Il resto di noi era lì per rendere la corsa interessante" ha aggiunto l'inglese.

ARTICOLI CORRELATI:

Patrese:
Patrese: "Lauda, da accusatore ad amico"
Alesi:
Alesi: "Con Lauda mi sono divertito"
Charles Leclerc ricorda Niki Lauda
Charles Leclerc ricorda Niki Lauda
Addio a Lauda, il post della Ferrari
Addio a Lauda, il post della Ferrari
Formula 1 in lutto, è scomparso Niki Lauda
Formula 1 in lutto, è scomparso Niki Lauda
Quarant'anni fa
Quarant'anni fa "La congiura degli innocenti"
Fuoco:
Fuoco: "La Ferrari è un sogno"
Indianapolis, spavento per Alonso
Indianapolis, spavento per Alonso
Al Montmelò regna sempre la Mercedes
Al Montmelò regna sempre la Mercedes
 
Beatrice Bonfanti mantiene la promessa
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta