Button: "Schumacher unico, noi comprimari"

Il pilota inglese, campione del mondo 2009, si è unito agli auguri per il 50° compleanno del tedesco.

Pur non riuscendo neppure ad avvicinarsi alla carriera di Michael Schumacher, anche Jenson Button ha provato l’ebbrezza di diventare campione del mondo.

L’ex pilota di Formula 1 ha trionfato nel 2009 alla guida della Brawn Gp, con nel ruolo di proprietario della scuderia proprio quel Ross Brawn che visse giorni gloriosi con Schumi alla Ferrari.

E allora anche Button si è unito al coro degli ex colleghi pronti a lasciare il proprio messaggio d'augurio per il 50° compleanno del sette volte campione del mondo: "Felice cinquantesimo Michael - attacca Button - Nel momento in cui mi sono trovato accanto a lui su un podio ho capito che ero un pilota di F1".

"Schumacher è stato il punto di riferimento per ogni pilota, il migliore che abbia mai visto e contro cui ho corso. Il resto di noi era lì per rendere la corsa interessante" ha aggiunto l'inglese.

ARTICOLI CORRELATI:

Flop Ferrari, Wolff non si illude
Flop Ferrari, Wolff non si illude
Leclerc:
Leclerc: "Potevo passare Vettel"
Vettel individua il problema
Vettel individua il problema
Hamilton:
Hamilton: "Capito perché non ero veloce"
Bottas:
Bottas: "La gara della vita"
Bottas trionfa in Australia, per la Ferrari è un flop totale
Bottas trionfa in Australia, per la Ferrari è un flop totale
Mercedes, Hamilton:
Mercedes, Hamilton: "Non potevamo iniziare meglio"
Ferrari, Leclerc:
Ferrari, Leclerc: "Non sono stato bravo"
Ferrari, Vettel:
Ferrari, Vettel: "Qualifiche difficili"
 
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica