Simone Inzaghi mette due record nel mirino

Il tecnico piacentino a 42 sta già riscrivendo la storia della Lazio.

Simone Inzaghi continua la corsa sua e della sua Lazio verso la Champions League e sogna alcuni record che lo renderebbero a 42 anni appena compiuti uno dei tecnici più importanti della storia biancoceleste.

Fiorentina-Lazio sarà infatti la sua centesima partita alla guida della squadra capitolina, con un ruolino che per ora parla di 77 partite in serie A di cui 43 vinte. La sua media è di 1,86 punti a partita, inferiore al solo Sven Goran Eriksson, allenatore dello scudetto del 2000 che salutò con la media dell'1,89.

Nel corso della stagione, inoltre, Inzaghi entrerà nella rosa dei primi 10 allenatori della storia della Lazio per presenze: a precederlo c'è infatti l'ex compagno Roberto Mancini a quota 102.

ARTICOLI CORRELATI:

Inter, si ferma Nainggolan
Inter, si ferma Nainggolan
Asamoah spiega il suo passaggio all'Inter
Asamoah spiega il suo passaggio all'Inter
Corrado:
Corrado: "E' giusto provarci"
A Crotone c'è fiducia per la A
A Crotone c'è fiducia per la A
D'Aversa mette i puntini sulle 'i'
D'Aversa mette i puntini sulle 'i'
Galano, il Parma vuole chiudere
Galano, il Parma vuole chiudere
 
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica
Arlenis Sosa
Ginevra Lambruschi
Allyson Joy
Chiara Biasi
Francesca Sofia Novello
Sofya Zhuk
Karolina Bojar
Celeste Bright
Devin Brugman