Semplici: “Rimaniamo con i piedi per terra”

L'allenatore della Spal: "Anche oggi è stata una grande prestazione e ci hanno creduto".

semplici

Leonardo Semplici, reduce dalla vittoria della sua Spal contro il Cittadella, ha parlato così della gara: "Qualche volta difendiamo troppo bassi, con il tipo di modulo che usiamo se non facciamo un contropiede manovrato facciamo fatica, anche oggi è stata una grande prestazione e ci hanno creduto. Sono stra felice perché mi stanno sorprendendo giorno per giorno. Rimaniamo con i piedi per terra, con tranquillità e facciamo la nostra strada".

"Il nostro popolo, la nostra gente l’anno scorso si è riavvicinata a questa storica società, ci stanno facendo sentire la vicinanza e per noi è importantissimo per il proseguo del campionato", così invece ha commentato il tecnico riguardo l'aiuto che i tifosi stanno dando alla squadra. 

Per il futuro: "Deve cambiare l’aspetto che non bisogna accontentarsi. Cercheremo di consolidare questo tipo di classifica e punteremo al massimo, il campo ci dirà".

Semplici ha poi concluso con le voci che danno il ds Vagnati nel mirino del Parma:"Ma io credo che ci sia da parte della societa l’intenzione di arrivare al 30 giugno tutti insieme, queste voci non le conosco bene, magari fanno parte del momento, c’è mercato. Societa in primis, direttore e squadra stanno facendo bene e magari stanno attirando attenzioni a livello nazionale, questo fa piacere.

ARTICOLI CORRELATI:

Corrado:
Corrado: "E' giusto provarci"
A Crotone c'è fiducia per la A
A Crotone c'è fiducia per la A
D'Aversa mette i puntini sulle 'i'
D'Aversa mette i puntini sulle 'i'
Galano, il Parma vuole chiudere
Galano, il Parma vuole chiudere
Il Chievo va al contrattacco
Il Chievo va al contrattacco
Napoli, scoppia la grana San Paolo
Napoli, scoppia la grana San Paolo
 
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica
Arlenis Sosa
Ginevra Lambruschi
Allyson Joy
Chiara Biasi
Francesca Sofia Novello
Sofya Zhuk
Karolina Bojar
Celeste Bright
Devin Brugman