Ramirez non dimentica Bologna

Il grande ex della sfida di domani al Dall'Ara: ''Orgoglioso di aver fatto parte della società rossoblu''.

Gaston Ramirez, fantasista della Sampdoria, ritorna sul suo addio con il Bologna: "Il mio addio? Mi hanno mandato via e le polemiche erano legate al Bologna non certo ai tifosi o alla piazza nella quale mi sono sempre trovato bene''.

Ed ancora: ''Perché avrei dovuto chiedere di essere ceduto? Sarei voluto rimanere almeno un altro anno. La verità è che Guaraldi doveva vendere perché aveva bisogno di soldi per andare avanti. Comunque sono contento di aver salvato il Bologna visto che mi hanno acquistato a 3 milioni e rivenduto a 15''.

Infine un commento sulla sua esperienza in blucerchiato: ''La Sampdoria? Ci siamo scelti. Io l'ho voluta dopo che mi sono informato sull'allenatore. Giampaolo è il massimo per un giocatore. Sono tornato a essere felice fuori e dentro al campo".

ARTICOLI CORRELATI:

Brescia inarrestabile, giallo a Crotone
Brescia inarrestabile, giallo a Crotone
Di Francesco:
Di Francesco: "Zaniolo? Sembravo un matto..."
Var e cuore, la Roma e Di Francesco restano a galla
Var e cuore, la Roma e Di Francesco restano a galla
Mourinho alla deriva, il Chelsea risale
Mourinho alla deriva, il Chelsea risale
Ancelotti:
Ancelotti: "Il gol? C'è stato un malinteso"
Punizione e recupero, Maran è una furia
Punizione e recupero, Maran è una furia
Il Napoli c'è, Cagliari sconfitto al 91'
Il Napoli c'è, Cagliari sconfitto al 91'
Pioli bacchetta Giovanni Simeone
Pioli bacchetta Giovanni Simeone
Fiorentina-Empoli: Pagelloide viola
Fiorentina-Empoli: Pagelloide viola
 
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica
Arlenis Sosa
Ginevra Lambruschi
Allyson Joy
Chiara Biasi
Francesca Sofia Novello
Sofya Zhuk