No di Mandukic, Dalic molto dispiaciuto

"Con il suo addio la nazionale croata perde un lottatore" ammette il ct dei biancorossi.

Mario Mandzukic ha deciso che non giocherà più nella nazionale croata e il commissario tecnico Zlatko Dalic non può essere contento. "Sono molto dispiaciuto, forse ha pensato di avere raggiunto il sogno e di non poter fare di più. Rispetto le sue decisioni, non posso fare altro" ha raccontato alla ‘Gazzetta dello Sport’.

"Con il suo addio la nazionale croata perde uno che fa gol, ma soprattutto un lottatore, il primo difensore, uno che dà ogni stilla di energia per i compagni. Sostituirlo non sarà facile, lo sappiamo. Dovremo provare varie soluzioni. Ora per noi è tutto difficile, la gente si aspetta tantissimo dopo quello che abbiamo fatto al campionato del mondo in Russia. Il mio primo obiettivo, adesso, è quello di qualificare la squadra per gli Europei" ha aggiunto Dalic.

In molti, in Croazia, continuano a sperare in un ripensamento dell’attaccante della Juventus. Che però non sembra tipo da cambiare idea facilmente.

TI POTREBBE INTERESSARE:

Vittorie per Colombia e Cile
Vittorie per Colombia e Cile
Deschamps:
Deschamps: "Vittoria ingiusta ma importante"
Shevchenko sale in serie A
Shevchenko sale in serie A
Griezmann condanna Loew e la Germania
Griezmann condanna Loew e la Germania
Miranda affossa l'Argentina, Dybala si fa male
Miranda affossa l'Argentina, Dybala si fa male
Il Madagascar entra nella storia
Il Madagascar entra nella storia
Inghilterra corsara in Spagna
Inghilterra corsara in Spagna
Koscielny tifava contro la Francia
Koscielny tifava contro la Francia
Loew:
Loew: "Ci manca fiducia"
 
Lauren Summer
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica
Arlenis Sosa
Ginevra Lambruschi
Allyson Joy
Chiara Biasi
Francesca Sofia Novello
Sofya Zhuk
Karolina Bojar
Celeste Bright