Mihajlovic: "Il pari non è da buttare"

"Meglio noi nel primo tempo con alcune belle occasioni, loro sono partiti alla grande nella ripresa con Ilicic che appena entrato ci ha messo in difficoltà".

mihajlovic

Sinisa Mihajlovic si tiene stretto l'1-1 con l'Atalanta: "Secondo me il pari oggi è il risultato giusto. Meglio noi nel primo tempo con alcune belle occasioni, loro sono partiti alla grande nella ripresa con Ilicic che appena entrato ci ha messo in difficoltà. Hanno pareggiato meritatamente, poi noi ci siamo svegliati, ma senza trovare il varco giusto. Non ci soddisfa del tutto questo risultato, ma non è da buttare via. Sapevamo che sarebbe stata una gara difficile, abbiamo fatto di tutto per vincerla, ma dobbiamo tenere duro, allenandoci come sappiamo e alla lunga usciremo. Sul loro gol è evidente l’errore di Barreca, errore individuale. Abbiamo cercato di contenerli, sono bravi con alcuni elementi nell’uno contro uno e abbiamo sofferto fino al cambio modulo. Quando con un attaccante in più ho alzato il baricentro, abbiamo rischiato qualcosina in più, ma abbiamo provato a vincerla. Va dato merito agli avversari comunque per la gara disputata. Mi piace giocare per vincere e non per non perdere: questa è la mia mentalità. Se siamo passati al 4-3-3 è perché stavamo passando un brutto periodo e ci serviva più equilibrio e compattezza in mezzo al campo".

Sui singoli: "Belotti? Oggi prima partita dall’infortunio che lo ho rivisto come lo scorso anno. Si impegna tantissimo, ma ci mancano i suoi gol. Mi aspetto qualcosina in più in fase offensiva anche dagli altri giocatori offensivi. Ljaijc? Lui va a intermittenza: si accende e si spegne, non ha continuità. Oggi ha trovato la giocata alcune volte, altre volte è stato poco preciso. Dobbiamo avere tutti più coraggio, rischiando le giocate e fregandocene se non vengono”.

ARTICOLI CORRELATI:

Zaccardo:
Zaccardo: "Higuain non ha portato carattere"
Pogba, frecciata social a Mourinho dopo l'esonero
Pogba, frecciata social a Mourinho dopo l'esonero
Lazio, Immobile:
Lazio, Immobile: "Siamo una squadra ferita"
Inzaghi vede il bicchiere mezzo pieno
Inzaghi vede il bicchiere mezzo pieno
Il Verona punisce un Pescara sprecone
Il Verona punisce un Pescara sprecone
Gasperini non firma per la Champions
Gasperini non firma per la Champions
Lazio battuta, l'Atalanta vede la Champions
Lazio battuta, l'Atalanta vede la Champions
Colombarini individua il problema della Spal
Colombarini individua il problema della Spal
Pellissier non dimentica:
Pellissier non dimentica: "Grazie, Spal"
 
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica
Arlenis Sosa
Ginevra Lambruschi
Allyson Joy
Chiara Biasi
Francesca Sofia Novello
Sofya Zhuk