Khedira fa l'Higuain: la Juventus rinasce a Udine

Tripletta del tedesco nella folle partita della Dacia Arena: i campioni d'Italia in dieci per un'ora vincono 6-2.

Gol, pioggia di ammonizioni e le immancabili polemiche causate dal VAR.

Tutto questo è stato Udinese-Juventus, posticipo pomeridiano della nona giornata che ha permesso alla squadra di Allegri di riavvicinarsi a Napoli e Inter, distanti rispettivamente tre e un punto.

Dopo il pareggio contro l’Atalanta e la sconfitta contro la Lazio la Juventus risorge quindi sotto la pioggia della Dacia Arena, in una gara caratterizzata da tanti falli e parecchi episodi dubbi.

Udinese subito avanti grazie a Perica, che sfrutta un errore in uscita di Rugani, ma la Juve ruggisce subito due volte con un’autorete di Samir di testa e un bell’inserimento vincente di Khedira, in tuffo di testa su cross di Cuadrado.

Sembra tutto in discesa per l’ex capolista, ma il nervosismo gioca un brutto scherzo a Mario Mandzukic, che si fa espellere per proteste dopo un rigore non concesso per un fallo di Adnan.

Buffon salva i compagni prima dell’intervallo su Adnan e Perica, ma nel secondo tempo succede di tutto: Danilo pareggia subito di testa, dopo 5’ Rugani riporta avanti la Juve alla stessa maniera, questa volta definitivamente.

L’Udinese cede e crolla sotto i colpi dello scatenato Sami Khedira, che ne fa altri due, prima da piazzato e poi con un gran diagonale, prima del sigillo di Pjanic dalla distanza complice una deviazione di Nuytinck.
 

TI POTREBBE INTERESSARE:

Walter Schachner:
Walter Schachner: "Ho sofferto con il Cesena"
Vecchi:
Vecchi: "La mia Spal era diversa"
Liverani non dimentica Zamparini
Liverani non dimentica Zamparini
Inter, Milito punta su Lautaro
Inter, Milito punta su Lautaro
Higuain attacca la Juve:
Higuain attacca la Juve: "Mi hanno cacciato"
Piacenza e Pordenone in festa, male il Monza
Piacenza e Pordenone in festa, male il Monza
Califano nuovo mister della ASD Flegrea
Califano nuovo mister della ASD Flegrea
Cristiano Ronaldo non fa sconti a nessuno
Cristiano Ronaldo non fa sconti a nessuno
Milik e la rapina subita:
Milik e la rapina subita: "Nessuna pistola in faccia"
 
Lauren Summer
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica
Arlenis Sosa
Ginevra Lambruschi
Allyson Joy
Chiara Biasi
Francesca Sofia Novello
Sofya Zhuk
Karolina Bojar
Celeste Bright