Inzaghi non ci sta: "Meritavamo di vincere"

Venezia raggiunto allo scadere ad Avellino: "Ingenui noi, nel secondo tempo abbiamo comandato il gioco".

Inzaghi

Colpaccio-bis solo sfiorato per il Venezia di Pippo Inzaghi, che dopo aver vinto a Bari va a un passo dalla vittoria ad Avellino che avrebbe proiettato i veneti nei quartieri alti della classifica.

La matricola lagunare resta imbattuta, ma a Pippo Inzaghi non basta: “Abbiamo disputato una grande partita – ha detto Inzaghi a Sky Sport - Giocare qui ad Avellino è difficile ancora di più per una squadra giovane come la nostra. Abbiamo rischiato poco anche al cospetto di una squadra che cerca sempre il contatto in area, poi nella ripresa abbiamo comandato il gioco in maniera piuttosto tranquilla”.

Poche comunque le occasioni create dal Venezia, ma quella di Moreo stava bastando…: “A quel punto pensavo di vincere, c’avevamo fatto la bocca dopo la nostra rete: ma subire gol di testa dal loro giocatore più piccolo non ci sta. Abbiamo vanificato una vittoria che ci stava per quanto espresso. Ma sono orgoglioso dei miei ragazzi”.
 

TI POTREBBE INTERESSARE:

La Juve tira un sospiro di sollievo per Dybala
La Juve tira un sospiro di sollievo per Dybala
Pioli esalta Chiesa e fissa l'ultimo step da fare
Pioli esalta Chiesa e fissa l'ultimo step da fare
De Rossi prepara il terreno per il suo ritiro
De Rossi prepara il terreno per il suo ritiro
Ancelotti innamorato di Napoli
Ancelotti innamorato di Napoli
Mazzari in ansia per un big
Mazzari in ansia per un big
Buffon sicuro:
Buffon sicuro: "Mbappè è da Pallone d’Oro"
Multe per tre in serie C
Multe per tre in serie C
Walter Schachner:
Walter Schachner: "Ho sofferto con il Cesena"
Vecchi:
Vecchi: "La mia Spal era diversa"
 
Lauren Summer
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica
Arlenis Sosa
Ginevra Lambruschi
Allyson Joy
Chiara Biasi
Francesca Sofia Novello
Sofya Zhuk
Karolina Bojar
Celeste Bright