Il Torino piange Carla Maroso

È mancata la vedova di Virgilio, terzino della squadra scomparsa a Superga.

Terzo lutto in casa Torino in meno di 20 giorni. Dopo gli addii ad Emiliano Mondonico e all'ultimo reduce del Grande Torino Sauro Tomà, si è spenta Carla Maroso, vedova di Virgilio Maroso, uno dei terzini più forti di tutti i tempi, punto di forza della squadra perita il 4 maggio 1949 a Superga. Ad annunciare il triste evento è stato Domenico Beccaria, Presidente del Museo del Grande Torino.

Loading...

La società ha espresso il proprio cordoglio sul sito ufficiale del club, ricordando una "straordinaria testimone della storia del Toro e figura di spicco della grande famiglia granata".

Carla Maroso è sempre stata presente ad ogni 4 maggio e non aveva voluto mancare neppure alla riapertura del Filadelfia, nel maggio scorso, pur costretta su una seggiola a rotelle.

ARTICOLI CORRELATI:

Juventus, il talento Fagioli si ferma per aritmia
Juventus, il talento Fagioli si ferma per aritmia
Rolando Maran chiede aiuto al pubblico
Rolando Maran chiede aiuto al pubblico
Pedro Pablo Pasculli si dà alla politica
Pedro Pablo Pasculli si dà alla politica
Prandelli:
Prandelli: "Qui ci giochiamo tutto"
Serie A, Juventus-Torino anticipata
Serie A, Juventus-Torino anticipata
Inzaghi:
Inzaghi: "Non guardo più il calendario"
Mazzarri:
Mazzarri: "Non facciamo calcoli"
Spalletti:
Spalletti: "Lautaro o Icardi? Non so"
Gattuso:
Gattuso: "Milan-Lazio, in campo abbracciati"
 
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer