Il Torino piange Carla Maroso

È mancata la vedova di Virgilio, terzino della squadra scomparsa a Superga.

Terzo lutto in casa Torino in meno di 20 giorni. Dopo gli addii ad Emiliano Mondonico e all'ultimo reduce del Grande Torino Sauro Tomà, si è spenta Carla Maroso, vedova di Virgilio Maroso, uno dei terzini più forti di tutti i tempi, punto di forza della squadra perita il 4 maggio 1949 a Superga. Ad annunciare il triste evento è stato Domenico Beccaria, Presidente del Museo del Grande Torino.

La società ha espresso il proprio cordoglio sul sito ufficiale del club, ricordando una "straordinaria testimone della storia del Toro e figura di spicco della grande famiglia granata".

Carla Maroso è sempre stata presente ad ogni 4 maggio e non aveva voluto mancare neppure alla riapertura del Filadelfia, nel maggio scorso, pur costretta su una seggiola a rotelle.

ARTICOLI CORRELATI:

Bologna-Milan: Pagelloide rossonero
Bologna-Milan: Pagelloide rossonero
Gattuso striglia il Milan:
Gattuso striglia il Milan: "Partita mediocre"
Inzaghi vede un Bologna che ci crede
Inzaghi vede un Bologna che ci crede
Romagnoli chiama il silenzio e assolve Higuain
Romagnoli chiama il silenzio e assolve Higuain
Milan inceppato: a Bologna finisce 0-0
Milan inceppato: a Bologna finisce 0-0
River Plate beffato ai rigori: è gioia Al-Ain
River Plate beffato ai rigori: è gioia Al-Ain
Criscito mette gli arbitri nel mirino
Criscito mette gli arbitri nel mirino
Quinta Scarpa d'Oro per Lionel Messi
Quinta Scarpa d'Oro per Lionel Messi
Monza: Berlusconi decuplica il budget di mercato
Monza: Berlusconi decuplica il budget di mercato
 
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica
Arlenis Sosa
Ginevra Lambruschi
Allyson Joy
Chiara Biasi
Francesca Sofia Novello
Sofya Zhuk