Icardi, tensione alle stelle con i compagni

L'argentino è ancora fermo per il dolore al ginocchio: spunta un patto nello spogliatoio.

Resta alto il muro che separa Mauro Icardi dall’Inter, inteso come squadra più ancora che come società. Dopo il tentativo di mediazione dell’ad nerazzurro Beppe Marotta attraverso l’incontro con lo stesso giocatore, la moglie-agente Wanda Nara e l’avvocato Paolo Nicoletti, non si sono registrati altri passi in avanti per recuperare il rapporto tra le parti.

E il motivo è da ricondurre alla freddezza che separa il numero 9 dal resto dello spogliatoio.

Se infatti l’argentino continua ad accusare dolore al ginocchio, dribblando così l’ipotesi di tornare a disposizione per le partite contro Eintracht Francoforte e Milan, il gruppo non sembra preoccuparsi troppo per questa ipotesi.

Anzi, secondo quanto riporta 'Tuttosport', il resto della squadra avrebbe stretto un patto per dimostrare alla società di poter vincere anche senza l’apporto dell’ex capitano.

ARTICOLI CORRELATI:

De Vrij salta il match con l'Olanda. L'Inter aspetta
De Vrij salta il match con l'Olanda. L'Inter aspetta
Piatek trascina la Polonia. Poker Olanda
Piatek trascina la Polonia. Poker Olanda
Paquetà si prende la 10 del Brasile
Paquetà si prende la 10 del Brasile
Khedira torna in gruppo
Khedira torna in gruppo
Mancini nei guai: Chiesa torna a casa
Mancini nei guai: Chiesa torna a casa
L'Under 21 non sfonda e soffre l'Austria
L'Under 21 non sfonda e soffre l'Austria
L'agente di Kessie e Biglia in sede con Maldini e Leonardo
L'agente di Kessie e Biglia in sede con Maldini e Leonardo
Cannavaro, inizia male l'esperienza da ct
Cannavaro, inizia male l'esperienza da ct
Barella:
Barella: "Non è vero che sono cattivo"
 
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica