Genoa-Milan, le probabili formazioni

Sicuro assente l'uomo mercato Piatek, le scelte obbligate per Gattuso sono diverse.

Genoa-Milan, lunedì pomeriggio, sarà la grande partita di Krzysztof Piatek... senza Krzysztof Piatek.

L'attaccante polacco, in predicato di trasferirsi proprio dal Genoa al Milan, non sarà in nessun caso in campo né con la casacca del Grifone né con quella del Diavolo: è infatti fermo per squalifica. Al suo posto Prandelli sembra intenzionato a dare una chance dal primo minuto a Favilli, arrivato in Liguria con grandi squilli di tromba dopo un precampionato sontuoso con la Juventus ma poi chiuso proprio dall'esplosione della sorpresa Piatek. Al suo fianco ci sarà ancora una volta Christian Kouamé.

Più problemi per Gattuso, alle prese con diverse assenze obbligate e non. Se Gonzalo Higuain si è infatti allenato regolarmente a Milanello, la sua presenza in campo a Marassi sembra decisamente improbabile con il passaggio al Chelsea a meno di un passo. Potrebbe quindi essere un Suso non al meglio a completare il tridente con Cutrone e Calhanoglu. Le assenze di Romagnoli, Calabria e Kessie per squalifica, oltre a quelle dei lungodegenti Bonaventura, Biglia e Caldara, costringono poi a scelte obbligate anche negli altri reparti: al centro della difesa ci saranno Musacchio e Zapata, con Abate che dovrebbe ancora essere preferito a Conti dal primo minuto. In mediana, insieme a Bakayoko e Paquetá, dovrebbe trovare spazio José Mauri.

Genoa-Milan, le probabili formazioni:

GENOA (4-4-2): Radu; Biraschi, Romero, Criscito; Romulo, Rolon, Veloso, Bessa, Lazovic; Kouamé, Favilli.
Allenatore: Cesare Prandelli

MILAN (4-3-3): Donnarumma G.; Abate, Musacchio, Zapata, R. Rodriguez; Mauri, Bakayoko, Paquetá; Suso, Cutrone, Calhanoglu.
Allenatore: Gennaro Gattuso (squalificato)

ARTICOLI CORRELATI:

Mondiali femminili, per gli Usa tutto facile
Mondiali femminili, per gli Usa tutto facile
Juventus, Dybala accoglie Sarri
Juventus, Dybala accoglie Sarri
Mondiali femminili, la Svezia travolge la Thailandia
Mondiali femminili, la Svezia travolge la Thailandia
Giugliano:
Giugliano: "Ora facciamo paura anche al Brasile"
Milan, Caldara si scusa con i tifosi
Milan, Caldara si scusa con i tifosi
Commisso:
Commisso: "Fiorentina da pelle d'oca"
Mattia Caldara vede la fine del tunnel
Mattia Caldara vede la fine del tunnel
Dramma Muriel, Coppa America già finita
Dramma Muriel, Coppa America già finita
Argentina, esordio choc in Coppa America
Argentina, esordio choc in Coppa America
 
Kinsey Wolansky, la star della finale di Champions League
Beatrice Bonfanti mantiene la promessa
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018