Dichiarazioni post-derby, Cairo assolto

Il Tfn non punisce il presidente del Torino: "Nessun elemento lesivo della reputazione degli arbitri".

Il Tribunale nazionale della Federcalcio ha prosciolto Urbano Cairo. Il presidente del Torino era stato deferito a seguito delle dichiarazioni rese dopo il derby del 15 dicembre 2018 sulla presunta sudditanza psicologica degli arbitri. Nelle dichiarazioni di Cairo, secondo il Tfn, non ci fu alcun elemento considerato lesivo della reputazione arbitrale.

Loading...

Due mesi e 20 giorni più un'ammenda di 3 mila euro invece al direttore dell’area tecnica della Fiorentina Pantaleo Corvino, che era stato deferito "in quanto, eludendo il vincolo di giustizia, presentava una denuncia-querela nei confronti di altro tesserato Figc e ciò in assenza di formale autorizzazione da parte del Consiglio federale; e per avere rifiutato la dovuta collaborazione agli organi della giustizia sportiva".

Ammenda di 14.000 euro per la società viola, che ha patteggiato.  

ARTICOLI CORRELATI:

Spal, Petagna:
Spal, Petagna: "Ecco come abbiamo svoltato"
Montella ha trovato il punto debole della Fiorentina
Montella ha trovato il punto debole della Fiorentina
Barça, Valverde si sente già campione
Barça, Valverde si sente già campione
Premier, Long segna il gol più veloce
Premier, Long segna il gol più veloce
Il Frosinone alza bandiera bianca
Il Frosinone alza bandiera bianca
Fabrizio Corsi s'aggrappa a un precedente
Fabrizio Corsi s'aggrappa a un precedente
Un ex stende l'Entella, il Piacenza vede la B
Un ex stende l'Entella, il Piacenza vede la B
L'Ascoli progetta la scalata
L'Ascoli progetta la scalata
Penalizzazioni per tre in C
Penalizzazioni per tre in C
 
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer