Chiesto il Dna di Cristiano Ronaldo

Lo ha sostenuto il Wall Street Journal, citando fonti delle Forze dell'Ordine.

Il Wall Street Journal, citando fonti delle forze dell’ordine, ha fatto sapere che la polizia di Las Vegas ha ordinato che Cristiano Ronaldo si sottoponga all’esame del Dna. 

Lo scopo è quello confrontare i risultati del test con le tracce di Dna rinvenute sugli abiti di Kathryn Mayorga, la donna che accusa di violenza sessuale il calciatore portoghese. 

La richiesta - ha spiegato il quotidiano - è stata inviata di recente alle autorità giudiziarie italiane competenti. 

Tre mesi fa l’avvocato del cinque volte Pallone d’oro, Peter Christiansen, aveva emesso un comunicato attraverso il quale veniva risposto con decisione alle accuse di stupro: "Campagna diffamatoria intenzionale basata su documenti digitali che sono stati rubati e senza dubbio manipolati". 

L'entourage del fuoriclasse attualmente in forza alla Juventus non appare turbato dalla richiesta avanzata dagli investigatori statunitensi.

ARTICOLI CORRELATI:

Commisso:
Commisso: "Fiorentina da pelle d'oca"
Mattia Caldara vede la fine del tunnel
Mattia Caldara vede la fine del tunnel
Dramma Muriel, Coppa America già finita
Dramma Muriel, Coppa America già finita
Argentina, esordio choc in Coppa America
Argentina, esordio choc in Coppa America
Cesena, spunta un big per l'attacco
Cesena, spunta un big per l'attacco
Mondiali femminili, Canada agli ottavi
Mondiali femminili, Canada agli ottavi
Il Trapani torna in Serie B
Il Trapani torna in Serie B
Mondiale Under 20, vince l'Ucraina
Mondiale Under 20, vince l'Ucraina
Di Biagio ha sciolto il dubbio tra i pali
Di Biagio ha sciolto il dubbio tra i pali
 
Kinsey Wolansky, la star della finale di Champions League
Beatrice Bonfanti mantiene la promessa
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018