Benitez: "Papà Moratti troppo legato ai pupilli"

L'allenatore del Newcastle ha parlato della sua esperienza nerazzurra e del rapporto con l'ex presidente.

Rafa Benitez

Rafa Benitez è tornato a parlare dell'Italia e del suo breve ma intenso periodo all'Inter. Arrivato nell'estate 2010 per sostituire Mourinho subito dopo la conquista del 'Triplete', fu esonerato nel dicembre dello stesso anno.

In un'intervista a 'La Gazzetta dello Sport', il tecnico spagnolo ripercorre alcune tappe della sua avventura in nerazzurro, iniziata con la vittoria della Supercoppa italiana e terminata con la Coppa del Mondo per club: "Abbiamo vinto due titoli è un buon risultato. Via per la vecchia guardia? Non è vero. Ebbi l’appoggio del nucleo storico. Peccato non aver avuto il tempo per andare oltre le due vittorie nelle coppe. Ma ormai è andata in quella maniera. L’importante - continua lo spagnolo - è che ora l’Inter sia tornata competitiva".

Sul discusso rapporto con Moratti, Benitez precisa: "Resta un signore innamorato della squadra anche se troppo emotivo: forse da 'papà' non se l'è sentita di staccarsi dai pupilli del 'Triplete'". Le divergenze tra i due riguardavano soprattutto il mercato: "C’era il problema del fair play finanziario, ma lo seppi a mercato chiuso. Peccato - conclude l'ex allenatore del Napoli - perché avevamo stilato un bel programma triennale".

Sportal.it è su Instagram: diventa follower!

ARTICOLI CORRELATI:

Verona-Pescara senza gol: si decide tutto all'Adriatico
Verona-Pescara senza gol: si decide tutto all'Adriatico
Ranieri:
Ranieri: "Champions? Ci proviamo ancora"
Oddo:
Oddo: "Trasmettere i valori del vecchio Milan non è semplice"
Filippo Galli tra passato e presente
Filippo Galli tra passato e presente
E' nato 120Milan,  la voce dei diavoli rossoneri
E' nato 120Milan, la voce dei diavoli rossoneri
Cagliari, si ferma Pavoletti
Cagliari, si ferma Pavoletti
Addio a Moretti, i tifosi fanno una richiesta alla società
Addio a Moretti, i tifosi fanno una richiesta alla società
Castro su Maran:
Castro su Maran: "E' il mio padre calcistico"
Torino, Moretti annuncia il ritiro
Torino, Moretti annuncia il ritiro
 
Beatrice Bonfanti mantiene la promessa
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta