Ancelotti inizia facendo la conta

"E' importante mantenere la squadra così com'è e l'ho chiesto subito al presidente" ha detto.

Ancelotti

"E' importante mantenere la squadra così com'è e l'ho chiesto subito al presidente". Carlo Ancelotti si è mostrato soddisfatto nel parlare di un Napoli che sta prendendo forma. 

"Meret è un talento, pensiamo questo, ha già fatto bene - ha aggiunto il nuovo allenatore dei partenopei -. Tecnicamente molto forte. Karnezis è esperto, lo aiuterà a crescere. Inglese ha fatto molto bene col Chievo, non è giovanissimo però ha potenzialità secondo me e Fabian è un giovane già completo, non può giocare davanti alla difesa ma gioca pure centro-destra essendo mancino. Verdi come Mertens è bravo a giocare nella trequarti, da quel punto di vista ho varie possibilità perché Callejon è formidabile da esterno, in profondità, meno tra le linee".

ARTICOLI CORRELATI:

Wanda Nara al contrattacco, Marotta risponde
Wanda Nara al contrattacco, Marotta risponde
D, Bari e Lecco in doppia cifra di vantaggio
D, Bari e Lecco in doppia cifra di vantaggio
C, Pordenone e Juve Stabia frenano ancora
C, Pordenone e Juve Stabia frenano ancora
Lecce insuperabile, Grosso si salva
Lecce insuperabile, Grosso si salva
Ancelotti impietoso:
Ancelotti impietoso: "Risultato inaccettabile"
Inter-Sampdoria: Pagelloide nerazzurro
Inter-Sampdoria: Pagelloide nerazzurro
Walter Mazzarri non sa darsi pace
Walter Mazzarri non sa darsi pace
Santacroce:
Santacroce: "Mi sono vergognato"
Napoli ingrigito: Torino in salvo
Napoli ingrigito: Torino in salvo
 
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica