Stefano Sacripanti non recrimina

Il coach della Virtus Bologna commenta la sconfitta in semifinale di Coppa Italia contro Cremona.

sacripanti

Alla Virtus Bologna non riesce il bis dopo l’impresa di aver eliminato Milano dalla Coppa Italia. In semifinale si impone Cremona, ma il coach delle V nere Stefano Sacripanti non ha troppi rimpianti nell’analisi del match: “Complimenti alla Vanoli per la grandissima partita, noi abbiamo disputato una gara intelligente nel primo quarto coprendo il lato debole in attacco e trovando buonissimi tiri, ma sbagliandone qualcuno di troppo - le parole dell'ex tecnico di Cantù e Avellino riportate da 'Sportando' - Sono stati fatali gli ultimi cinque minuti del secondo quarto in cui abbiamo preso 20 punti, Diener è stato bravissimo e loro ci hanno punito. Nella ripresa abbiamo messo a posto la difesa sul pick and roll e nell’uno contro uno, abbiamo fatto cose molto interessanti, ma la spallata era stata troppo grande". 

Il bilancio è comunque positivo: A"Possiamo recriminare un po’sulla lucidità persa in certi momenti della gara e su qualche fallo stupido che abbiamo commesso. Però andiamo via da Firenze consapevoli che siamo una squadra nuova, con qualche limite e qualche difetto, ma contro un avversario che ha messo in campo una grande prestazione siamo stati a giocarcela fino alla fine". 


ARTICOLI CORRELATI:

Virtus, spunta una nuova pista italiana
Virtus, spunta una nuova pista italiana
Jerome Dyson si coccola il Triplete
Jerome Dyson si coccola il Triplete
Sasa Obradovic si offre per il dopo Djordjevic
Sasa Obradovic si offre per il dopo Djordjevic
Fortitudo Bologna, scongiurata l'operazione per Sims
Fortitudo Bologna, scongiurata l'operazione per Sims
Reggio Emilia dà i gradi a Poeta
Reggio Emilia dà i gradi a Poeta
Un vice campione del mondo per la F
Un vice campione del mondo per la F
La Scipio Cup va a Trieste
La Scipio Cup va a Trieste
Eurolega, Mike James taglia fuori Milano
Eurolega, Mike James taglia fuori Milano
La classifica avulsa castiga Brindisi
La classifica avulsa castiga Brindisi
 
Grid Girls: Paula Gomez Ruiz e Irina Morales Urbano
Grid Girls: Alice Brivio
Grid Girls:  Camilla Bello' e Alessia Puccia
Grid Girls: Giulia Zanellato
Grid Girls: Lara Arluni e Neneh Riemeijer
Grid Girls: Jennifer Ciancio e Lucia Cossu
Grid Girls: Valeria Paniconi
Grid Girls: Giorgia Capaccioli
Claudia Nargi
Le foto più belle di Agustina Gandolfo
Il ritorno di Larissa Riquelme: le foto
Le foto più belle di Elina Svitolina