Miami, Cecchinato esce di scena

Niente da fare con Goffin per il siciliano.

cecchinato

Marco Cecchinato è uscito di scena al terzo turno del "Miami Open", secondo Atp Masters 1000 del 2019, dotato di un montepremi di 8.359.455 dollari, che si disputa da quest'anno sui campi in cemento dell'Hard Rock Stadium (la "casa" dei Miami Dolphins di football NFL), in Florida.

Il 26enne palermitano, numero 16 del ranking mondiale e 14esima testa di serie, ha ceduto per 6-4 6-4, in un'ora e nove minuti di partita, al belga David Goffin, numero 20 Atp e 18 del seeding. Per il 28enne di Rocourt si è trattato del terzo successo in quattro sfide. Prestazione sotto tono di Cecchinato, molto falloso soprattutto con il diritto: si è trovato sotto di due break sia nel primo che nel secondo set, in entrambi ne ha recuperato uno ma non è bastato.

Per il siciliano era l'esordio nel torneo visto che dopo il "bye" al primo turno in quanto testa di serie, nel secondo non era nemmeno sceso in campo per il forfait del bosniaco Dzumhur, messo ko da un problema alla schiena.

ARTICOLI CORRELATI:

Nadal trionfa a Roma, Djokovic distrugge la racchetta
Nadal trionfa a Roma, Djokovic distrugge la racchetta
Roma, finale Nadal-Djokovic
Roma, finale Nadal-Djokovic
Fognini, dietrofront dopo lo sfogo
Fognini, dietrofront dopo lo sfogo
Roma, Roger Federer si ritira
Roma, Roger Federer si ritira
Fognini ko: tutti fuori gli Azzurri
Fognini ko: tutti fuori gli Azzurri
Roma, Thiem perde e si infuria con gli organizzatori
Roma, Thiem perde e si infuria con gli organizzatori
Internazionali: fuori tre Azzurri
Internazionali: fuori tre Azzurri
Roma, Kyrgios lancia una sedia e va via
Roma, Kyrgios lancia una sedia e va via
Impresa di Berrettini: Zverev ko
Impresa di Berrettini: Zverev ko
 
Beatrice Bonfanti mantiene la promessa
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta