Filippo muore a 18 anni giocando a tennis

Tragica fine per una promessa del tennis colta da malore durante un incontro. Donati gli organi.

Mazzola

Aveva soltanto 18 anni Filippo Mazzola. 

Il ragazzo, una promessa del tennis, è morto dopo essere stato colpito da un malore mentre stava disputando un incontro a Milano per la ‘Coppa Lombardia’. Vano il pronto intervento dei sanitari e il conseguente trasporto in un vicino ospedale. 

La famiglia, con un gesto assai nobile, ha dato l’assenso all’espianto degli organi, effettuato in un ospedale del capoluogo lombardo. Filippo viveva a Cornate d’Adda, in Brianza. Lascia nel dolore i genitori, la sorella, la fidanzata e numerosi amici.

ARTICOLI CORRELATI:

Australian Open, super Seppi agli ottavi
Australian Open, super Seppi agli ottavi
Djokovic soffre, poi piega Monfils
Djokovic soffre, poi piega Monfils
Australian Open, Fognini vince ancora
Australian Open, Fognini vince ancora
Australian Open: Nadal vince e avanza
Australian Open: Nadal vince e avanza
Australian Open, Seppi non si ferma più
Australian Open, Seppi non si ferma più
Australian Open, Fognini e Giorgi ok
Australian Open, Fognini e Giorgi ok
 
Devin Brugman
Jessica Cribbon
Laci Kay Somers
Jessa Hinton
Ria Antoniou
Kyliee Walton
Ludovica Pagani
Ashley Gilbert
Kayla Fitzgerald
Dessie Mitcheson
Abby Dowse
Jessa Cygan