Filippo muore a 18 anni giocando a tennis

Tragica fine per una promessa del tennis colta da malore durante un incontro. Donati gli organi.

Mazzola

Aveva soltanto 18 anni Filippo Mazzola. 

Il ragazzo, una promessa del tennis, è morto dopo essere stato colpito da un malore mentre stava disputando un incontro a Milano per la ‘Coppa Lombardia’. Vano il pronto intervento dei sanitari e il conseguente trasporto in un vicino ospedale. 

La famiglia, con un gesto assai nobile, ha dato l’assenso all’espianto degli organi, effettuato in un ospedale del capoluogo lombardo. Filippo viveva a Cornate d’Adda, in Brianza. Lascia nel dolore i genitori, la sorella, la fidanzata e numerosi amici.

ARTICOLI CORRELATI:

Nadal, a Montecarlo è semifinale
Nadal, a Montecarlo è semifinale
Djokovic parte forte a Montecarlo
Djokovic parte forte a Montecarlo
Nadal già attende Djokovic a Montecarlo
Nadal già attende Djokovic a Montecarlo
Fognini:
Fognini: "Sprecate tante chance"
Perde anche Fognini, Italia eliminata
Perde anche Fognini, Italia eliminata
Coppa Davis, Fognini vince e pareggia i conti
Coppa Davis, Fognini vince e pareggia i conti
 
Arlenis Sosa
Ginevra Lambruschi
Allyson Joy
Chiara Biasi
Francesca Sofia Novello
Sofya Zhuk
Karolina Bojar
Celeste Bright
Devin Brugman
Jessica Cribbon
Laci Kay Somers
Jessa Hinton