Il rugby in lutto, è morto Haiu

Il mondo del rugby è in lutto per la morte di Kurtis Haiu, che ha perso la sua partita più difficile.

Il trentunenne neozelandese, ex seconda linea dei Blues di Auckland, è stato stroncato da un cancro.

Haiu si era ritirato nel 2011 dopo che gli era stato diagnosticato un sarcoma di Ewing a una costola, una forma rara e letale di tumore alle ossa.

Haiu lascia la moglie e due figlie piccole.

ARTICOLI CORRELATI:

Rugby in Europa, il riepilogo del fine settimana
Rugby in Europa, il riepilogo del fine settimana
Super Rugby, la 14a giornata in breve
Super Rugby, la 14a giornata in breve
Rugby, Calvisano Campione d'Italia
Rugby, Calvisano Campione d'Italia
Top12, finale Calvisano-Rovigo. Lazio salva
Top12, finale Calvisano-Rovigo. Lazio salva
Super Rugby, la tredicesima giornata in breve
Super Rugby, la tredicesima giornata in breve
Rugby, Saracens campioni d'Europa
Rugby, Saracens campioni d'Europa
EuroRugby, al Clermont la Challenge Cup
EuroRugby, al Clermont la Challenge Cup
Rugby in Europa, che beffa per il Benetton
Rugby in Europa, che beffa per il Benetton
Semifinali Top 12, nulla è ancora deciso
Semifinali Top 12, nulla è ancora deciso
 
Beatrice Bonfanti mantiene la promessa
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta