Antipasto olimpico: la Vonn beffa la Goggia

Vittoria numero 80 per la statunitense

goggia

Sfida preolimpica all'ultimo centesimo tra Lindsey Vonn e Sofia Goggia. La statunitense si è aggiudicata la discesa di Garmisch, beffando per soli due centesimi l'azzurra con il tempo di 1'12"84.

Per l'atleta a stelle e strisce è la vittoria numero 80 della sua carriera, ma sorride anche Sofia, che ha aumentato il vantaggio nella classifica di specialità. Al terzo posto c'è la Huetter. Decima Nadia Fanchini. La gara è stata interrotta per la caduta della statunitense Wiles: si teme un infortunio grave a un ginocchio.

ARTICOLI CORRELATI:

Volley, l'Italia pesca Francia e Bulgaria
Volley, l'Italia pesca Francia e Bulgaria
Sbaglia sport, squalificato
Sbaglia sport, squalificato
La Powervolley chiarisce su Ivan Zaytsev
La Powervolley chiarisce su Ivan Zaytsev
Le trote marmorate invadono l'Adige
Le trote marmorate invadono l'Adige
Milano schianta Modena nella partita dei record
Milano schianta Modena nella partita dei record
Lollobrigida di bronzo, pattinaggio nella storia
Lollobrigida di bronzo, pattinaggio nella storia
Cremona come Gedda: arriva il flash mob
Cremona come Gedda: arriva il flash mob
Volley, Piccinini: 40 anni e un sogno
Volley, Piccinini: 40 anni e un sogno
Il rugby piange Geoff Moon
Il rugby piange Geoff Moon
 
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica
Arlenis Sosa
Ginevra Lambruschi