Doppia penalità per Ricciardo: da settimo a undicesimo

L'australiano della Renault perde 10 secondi sul tempo finale del Paul Ricard per le manovre su Norris e Raikkonen.

Il Gran Premio di Francia si è concluso con una feroce battaglia che ha coinvolto quattro piloti, che nel corso dell'ultimo giro si sono contesi il settimo posto. La battaglia alla fine ha premiato Daniel Ricciardo e la sua Renault, ma ancora una volta i commissari di gara ci hanno messo lo zampino, modificando il risultato della pista.

Già sulla bandiera a scacchi di Le Castellet era infatti stato riferito che l'australiano (autore di due spettacolari sorpassi sulla McLaren di Lando Norris e poi sull'Alfa Romeo di Kimi Raikkonen) era finito sotto indagine dei commissari di gara. E diverse ore dopo il termine del Gran Premio è arrivato il responso: 10 secondi di penalità, che hanno retrocesso Ricciardo dal settimo all'undicesimo posto nella classifica finale.

Il provvedimento è doppio: 5 secondi di penalità sono dovuti al rientro in pista che ha costretto Norris ad allargarsi, gli altri 5 perché il sorpasso su Raikkonen è avvenuto all'esterno della carreggiata regolamentare.

Ecco dunque la nuova classifica del Gran Premio di Francia, con i punti conquistati dai vari piloti:
1. Lewis Hamilton (Mercedes) 25
2. Valtteri Bottas (Mercedes) 18
3. Charles Leclerc (Ferrari) 15
4. Max Verstappen (Red Bull) 12
5. Sebastian Vettel (Ferrari) 10+1 (giro veloce)
6. Carlos Sainz (McLaren) 8
7. Kimi Raikkonen (Alfa Romeo) 6
8. Nico Hulkenberg (Renault) 4
9. Lando Norris (McLaren) 2
10. Pierre Gasly (Red Bull) 1


ARTICOLI CORRELATI:

'La congiura degli innocenti' fa subito centro
'La congiura degli innocenti' fa subito centro
F1 a Miami, pre-accordo siglato
F1 a Miami, pre-accordo siglato
Ferrari, Leclerc compie gli anni
Ferrari, Leclerc compie gli anni
Briatore:
Briatore: "Mick Schumacher non è al livello del padre"
Leclerc retrocesso, Ferrari multata
Leclerc retrocesso, Ferrari multata
Hamilton, bordata alla Ferrari:
Hamilton, bordata alla Ferrari: "Noi i migliori e non cambierà"
Binotto riprende Vettel:
Binotto riprende Vettel: "Ha condizionato Leclerc"
Leclerc:
Leclerc: "Verstappen? Non sono preoccupato"
Vettel:
Vettel: "Le luci sono rimaste accese per tanto tempo"
 
Grid Girls: Paula Gomez Ruiz e Irina Morales Urbano
Grid Girls: Alice Brivio
Grid Girls:  Camilla Bello' e Alessia Puccia
Grid Girls: Giulia Zanellato
Grid Girls: Lara Arluni e Neneh Riemeijer
Grid Girls: Jennifer Ciancio e Lucia Cossu
Grid Girls: Valeria Paniconi
Grid Girls: Giorgia Capaccioli
Claudia Nargi
Le foto più belle di Agustina Gandolfo
Il ritorno di Larissa Riquelme: le foto
Le foto più belle di Elina Svitolina