Nibali diventa scrittore per Pellizotti

Sul 'Messaggero Veneto' il campione siciliano celebra l'ex compagno che ha lasciato il ciclismo professionistico.

nibali

"Quante volte le ho sentite da te 'Pelli' per uno scatto di troppo quando ero giovane e le forze erano talmente tante nelle mie gambe che mi sembrava di poter spaccare il mondo?" Inizia così l'omaggio di Vincenzo Nibali a Franco Pellizotti, che ha deciso di lasciare il ciclismo professionistico dopo 18 anni di onorata carriera. Il campione siciliano lo ha messo per iscritto per il 'Messaggero Veneto'.

"Quando arrivai 21enne alla Liquigas, eri già lì, un punto di riferimento. Mi piacevano il tuo modo di correre, la tua capacità di vedere la corsa, la tua professionalità. Spesso ci mettevano in camera assieme. E i consigli arrivavano puntuali" aggiunge tra l'altro lo 'Squalo' in una lunga lettera tutta da leggere.

ARTICOLI CORRELATI:

Nibali all'attacco:
Nibali all'attacco: "Roglic ha una lacuna"
Elia Viviani si arrabbia con i critici
Elia Viviani si arrabbia con i critici
Valerio Conti non si pone limiti
Valerio Conti non si pone limiti
Nibali:
Nibali: "Tutto bene, a parte la moto Rai"
Primoz Roglic non si illude
Primoz Roglic non si illude
Nibali infastidito con un motociclista
Nibali infastidito con un motociclista
Giro d'Italia 2019, la classifica generale dopo la nona tappa
Giro d'Italia 2019, la classifica generale dopo la nona tappa
Giro: Roglic domina la crono, resiste Nibali
Giro: Roglic domina la crono, resiste Nibali
Vincenzo Nibali vuole limitare i danni
Vincenzo Nibali vuole limitare i danni
 
Beatrice Bonfanti mantiene la promessa
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta