Daniel Oss diventa… uno zerbino

Il ciclista trentino ha svelato lo splendido elemento d'arredo tramite Instagram.

Daniel Oss, zerbino

Alla Parigi-Roubaix Daniel Oss ci ha fatto lustrare gli occhi per la sua grande azione in appoggio di Greg Van Avermaet, che poi ha meritatamente trionfato nel velodromo 'André Pétrieux'.

Ora il gregario trentino, quello che tutti vorrebbero avere, ci ha fatto lustrare gli occhi anche attraverso il suo profilo Instagram. Attivissimo sui social network, il 30enne amante del rock ha infatti pubblicato una foto tra le sue 'Storie' (e quindi è destinata a sparire in 24 ore) di quello che presumibilmente è il suo zerbino di casa: sullo sfondo grigio appare un omino stilizzato che raffigura chiaramente la sua persona: un po' perché ci sono le iniziali "D" e "O" ai suoi lati, un po' per il caschetto, un po' per gli occhialini e senza dubbio per la casacca della BMC Racing a pois, ovvero la maglia riservata al miglior scalatore che Oss ha conquistato al Tour di California del 2015.

Certo che pulirsi le scarpe su un ritratto del genere fa piangere il cuore
 

ARTICOLI CORRELATI:

Tour 2017, i nomi di tutti i partecipanti
Tour 2017, i nomi di tutti i partecipanti
Bahrain Merida agguerrita alla 'Grande Boucle'
Bahrain Merida agguerrita alla 'Grande Boucle'
Tour: ecco Aru e i suoi compagni
Tour: ecco Aru e i suoi compagni
Aru commosso: ''Ho corso con la maglia di Scarponi''
Aru commosso: ''Ho corso con la maglia di Scarponi''
Nibali, Vuelta a tutti i costi
Nibali, Vuelta a tutti i costi
E' morto Andrea Bartali, figlio di Gino
E' morto Andrea Bartali, figlio di Gino
 
Daphne Joy
Elizabeth Smith
Irina Voronina
Sara Jean Underwood
Francesca Pepe
Ana Cheri
Elena Morali
Silvia Centomo
Vicki Li
Penelope Landini
Manuela Quistelli
Le bellezze del Festival del Fumetto