Zamparini e la gaffe su Diego Lopez

Il tecnico uruguaiano ha parlato della propria breve esperienza a Palermo.

diego lopez

A sei mesi di distanza dall’esonero che ha interrotto un’avventura lunga meno di 100 giorni, Diego Lopez è tornato a Palermo, come ospite dell’evento ‘La Marsa International Football Transfer & Meeting’ realizzato da Conference403.

Il tecnico uruguaiano, attualmente, senza squadra, sono uscite parole dolci per la propria breve esperienza in Sicilia: "A Palermo sono stato bene. L’esperienza calcistica già si sapeva sarebbe stata particolarmente difficile e complicata, ma accettai di rischiare perché sapevo ci fosse la possibilità di fare bene. Rimangono ricordi positivi nonostante non sia andata bene”. 

Qualche cosa di strano però successe…: “Il presidente Zamparini mi chiamava Thiago, il nome del mio primogenito….”.

Ora con Bruno Tedino in panchina i siciliani sono tra i favoriti per l’immediato ritorno in A: “Penso che sia stata allestita una squadra competitiva, il Palermo può vincere il campionato – ha detto Lopez, che in B ha guidato il Bologna nella stagione 2014-2015 – I tifosi devono incitare la squadra, l’appoggio deve esserci sempre: i presupposti per tornare in A ci sono“.

ARTICOLI CORRELATI:

Massimo Zeppino si sente in Champions
Massimo Zeppino si sente in Champions
Il Milan sceglie Carolina Morace
Il Milan sceglie Carolina Morace
Milan, il nuovo socio arriva dagli Stati Uniti
Milan, il nuovo socio arriva dagli Stati Uniti
La Sangiovannese riparte da Renato Buso
La Sangiovannese riparte da Renato Buso
La Viterbese Castrense è ok
La Viterbese Castrense è ok
Lo Spezia mette i puntini sulle 'i'
Lo Spezia mette i puntini sulle 'i'
 
Tawny Jordan
Aida Yespica
Arlenis Sosa
Ginevra Lambruschi
Allyson Joy
Chiara Biasi
Francesca Sofia Novello
Sofya Zhuk
Karolina Bojar
Celeste Bright
Devin Brugman
Jessica Cribbon