Tedino: "Adesso basta regali"

"Da Cittadella in poi dobbiamo usare poco il fioretto, molto la sciabola" avvisa il tecnico del Palermo.

tedino

Il tecnico del Palermo Bruno Tedino carica i suoi in vista dell'importante trasferta sul campo del Cittadella e dopo i due pareggi casalinghi contro Pescara e Cremonese.

Loading...

"Contro il Pescara abbiamo fatto una brutta prestazione e siamo stati fortunati cogliendo un pareggio - ammette il tecnico sul sito ufficiale rosanero - contro la Cremonese invece siamo stati sciagurati perché dovevamo vincere e avevamo tutte le possibilità del mondo per chiuderla con situazioni favorevoli. In questo momento abbiamo bisogno di persone che vanno in campo per una battaglia in un ambiente particolare contro una squadra forte come il Cittadella, soprattutto dal punto di vista atletico. Abbiamo sette finali, dobbiamo usare poco il fioretto, molto la sciabola, la mentalità deve essere quella di una squadra che non deve ragalare niente".

ARTICOLI CORRELATI:

Juventus, c'è un giallo Mandzukic
Juventus, c'è un giallo Mandzukic
Juventus, il talento Fagioli si ferma per aritmia
Juventus, il talento Fagioli si ferma per aritmia
Rolando Maran chiede aiuto al pubblico
Rolando Maran chiede aiuto al pubblico
Pedro Pablo Pasculli si dà alla politica
Pedro Pablo Pasculli si dà alla politica
Prandelli:
Prandelli: "Qui ci giochiamo tutto"
Serie A, Juventus-Torino anticipata
Serie A, Juventus-Torino anticipata
Inzaghi:
Inzaghi: "Non guardo più il calendario"
Mazzarri:
Mazzarri: "Non facciamo calcoli"
Spalletti:
Spalletti: "Lautaro o Icardi? Non so"
 
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer