Serie B, multe per Perugia e Novara

Le decisioni del giudice sportivo dopo la seconda giornata.

Perugia

Non ci sono squalificati in Serie B, dopo la seconda giornata di campionato. Non mancano le sanzioni: ammenda di € 4.000 al Perugia ("per avere suoi sostenitori, al 32° ed al 37° del primo tempo, lanciato sul terreno di giuoco, all'interno dell'area di porta, due petardi che costringevano l'Arbitro a sospendere la gara per alcuni secondi; per aver lanciato, inoltre, tre fumogeni nel recinto di giuoco"). Sempre nel Perugia, ammonizione ed ammenda (1.500 euro) a Salvatore Monaco "per avere simulato di essere stato sottoposto ad intervento falloso in area di rigore avversaria". 

Al Novara, invece, ammenda di € 2.500 ("per avere suoi sostenitori, nel corso del secondo tempo, rivolto reiteratamente agli Ufficiali di gara epiteti insultanti"). Per i piemontesi poi è stato squalificato per una giornata il collaboratore del tecnico Corini, Stefano Olivieri "per avere, al 41° del secondo tempo, contestato platealmente l'operato arbitrale rivolgendo agli Ufficiali di gara un epiteto insultante". Ammonito con diffida e sanzionato di un'ammenda di 500 euro il preparatore dei portieri del Novara, Alessandro Vitrani "per essere, al 48° del secondo tempo, entrato indebitamente sul terreno di giuoco, tirando con le mani il pallone verso il portiere della squadra avversaria; infrazione rilevata dal Quarto Ufficiale".

ARTICOLI CORRELATI:

Frosinone, Longo chiede tempo
Frosinone, Longo chiede tempo
Gasperini esalta Gomez:
Gasperini esalta Gomez: "E' il nostro CR7"
Papu show, poker dell'Atalanta sul Frosinone
Papu show, poker dell'Atalanta sul Frosinone
Sassuolo:
Sassuolo: "Spalletti sia onesto"
I calciatori:
I calciatori: "Serie B da rinviare"
Praet, problema al ginocchio
Praet, problema al ginocchio
 
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica
Arlenis Sosa
Ginevra Lambruschi
Allyson Joy
Chiara Biasi
Francesca Sofia Novello
Sofya Zhuk
Karolina Bojar
Celeste Bright
Devin Brugman