Semplici sbotta: "Aspettative troppo alte"

L'allenatore della Spal promuove la squadra dopo la prestazione contro il Chievo e ribatte alle critiche.

La Spal deve rinviare ancora il ritorno alla vittoria, negata contro il Chievo da qualche errore di troppo degli attaccanti e da una traversa colpita da Floccari allo scadere.

Leonardo Semplici promuove la prova della squadra nonostante lo 0-0 finale: “Abbiamo affrontato una squadra che veniva da risultati importanti e lo abbiamo fatto nel migliore dei modi. Oggi c’è solo da fare i complimenti ai ragazzi. Abbiamo fatto il massimo sotto tutti i punti di vista, creando molto e rischiando solo su una ripartenza, ci è mancato solo il gol, ma continuando così torneremo presto a vincere. Primo tempo sottotono? Non sono d’accordo, forse abbiamo prodotto poche occasioni, ma abbiamo attaccato solo noi”.

Semplici poi si scalda quando gli viene fatto notare il lungo digiuno di vittorie della Spal e la classifica ancora pericolosa: “Purtroppo ci gira storto, poi se qualcuno pensa che con tutte le squadre che ci stanno sotto dobbiamo vincere 3-0 e fare 27 tiri si sbaglia. Ci mancano i punti persi contro Cagliari e Genoa. La classifica? Abbiamo sei punti in più dell’anno scorso in un campionato più difficile, non possiamo guardarla solo quando ci fa comodo. Se noi non vinciamo da tanto chi sta dietro ha la nostra stessa situazione".

ARTICOLI CORRELATI:

Kessié e Biglia, rissa e chiarimento
Kessié e Biglia, rissa e chiarimento
Rino Gattuso censura Kessié
Rino Gattuso censura Kessié
Spalletti pare avere dimenticato Icardi
Spalletti pare avere dimenticato Icardi
Derby thrilling, per l'Inter vittoria e sorpasso
Derby thrilling, per l'Inter vittoria e sorpasso
Ancelotti fa chiarezza su Ospina
Ancelotti fa chiarezza su Ospina
Marotta e quella speranza su Icardi
Marotta e quella speranza su Icardi
Il Chelsea ricade, Sarri trema
Il Chelsea ricade, Sarri trema
Il Napoli trema per Ospina, poi dilaga
Il Napoli trema per Ospina, poi dilaga
Luis Alberto rovina la festa della Lazio
Luis Alberto rovina la festa della Lazio
 
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica